Per Alessandro Salem, direttore generale contenuti Mediaset, è una “partita ancora aperta”. Ma l’intenzione è di tornare su Canale 5 dopo l’estate.

Per gli amanti di Adriano Celentano e per coloro che vorrebbero sapere come va a finire “Adrian”, il cartone sospeso in corsa da Canale 5 per problemi di salute del Molleggiato (e di share del programma), una parola in proposito l’ha detta Alessandro Salem, direttore generale contenuti Mediaset. Intervistato domenica su Il Fatto quotidiano da Selvaggia Lucarelli, ha confessato che il momento più delicato della stagione è stata “l’operazione legata ad Adrian, con Adriano Celentano”. È stato difficile gestirlo? “Non è stata solo una difficoltà di gestione, ma anche di aspettative. Pensavamo che il progetto potesse avere un riscontro superiore, invece per molti motivi che poi abbiamo analizzato con Celentano e col suo team di autori, non ci sono stati i risultati che ci aspettavamo”. Adrian tornerà su Canale 5? “La considero naturalmente una partita ancora aperta: non dimentichiamo che stiamo parlando di Adriano Celentano. Lavoriamo perché il secondo tempo del match sia brillante e vincente: certo che abbiamo intenzione di tornare in onda”. A settembre? “La data – ha confermato – non è precisa ma più o meno sarà quel periodo”.

Approfondimenti