Il gigante buono aveva 56 anni.

Ai Nastri d’argento giovedì 30 maggio scattava stando seduto, appariva stanco il gigante buono. Ieri, 2 giugno, gli amici che lo cercavano, lo hanno trovato morto in casa. A 56 anni Pietro Coccia, il fotografo per eccellenza del cinema italiano degli ultimi 15 anni, se n’è andato, lasciando tutti sgomenti. Generoso, altruista, era un punto di riferimento per tutti. I suoi scatti non sono mai stati dei semplici click. Ritraeva tutti raccontando una storia. Anche nelle passerelle più gettonate dai flash, lui riusciva a riprendere ciò che sfuggiva ai più, dando alla cronaca dello spettacolo sempre foto d’autore.

Approfondimenti