Al via la 69esima edizione del Festival di Sanremo

- Roma

Gli appuntamenti del mondo dei media e degli spettacoli da lunedì 4 febbraio a domenica 10 febbraio.

Lunedì 4 febbraio – Al via il Blockchain Italy Summit. L’evento, dedicato all’utilizzo delle nuove tecnologie nelle democrazie moderne, si svolgerà presso la Camera dei Deputati e sarà annunciato in una conferenza stampa alle ore 11.30, presso la sala stampa di Montecitorio.

Lunedì 4 febbraio – Alle ore 11 presso la Biblioteca Comunale di Casa Professa e Piazza Bellini a Palermo, nell’ambito del Progetto Fondazione Cultura e Arte per Ballarò, in presenza del Sindaco Leoluca Orlando, dell’Assessore alla Cultura Andrea Cusumano, della Direttrice del Servizio Sistema Bibliotecario Spazi Etnoantropologici e Archivio Cittadino, Dott.ssa Eliana Calandra, il Presidente della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele, promuove tramite la Fondazione Cultura e Arte, emanazione della Fondazione Terzo Pilastro, la donazione di un’importante opera d’arte alla Città di Palermo.

Lunedì 4 febbario
– Alle ore 12 la prima delle conferenze stampa Rai in occasione della settimana della 69esima edizione del Festival di Sanremo.

Lunedì 4 febbraio – Alle 18.30 al Cinema Odeon (via Mascarella) di Bologna, il Future Film Festival presenta in anteprima il film d’animazione “Mani rosse” di Francesco Filippi, prodotto da Michele Fasano per la Sattua Films.

Martedì 5 febbraio – Alle ore 17.30 nel foyer del Teatro Nuovo di Milano (Piazza San Babila), conferenza stampa de “Il violinista sul tetto”, diretto e interpretato da Moni Ovadia. Parteciperà il cast artistico e il cast creativo.

Martedì 5 febbraio – Alle ore 18.30 al The Space Cinema Moderno di Roma, proiezione stampa di “Un uomo tranquillo” con Liam Neeson. È necessario l’accredito.

Martedì 5 febbraio – Si riunisce il cda Mediaset.

Martedì 5 febbraio – Convegno di presentazione dei risultati della ricerca dell’osservatorio information security & privacy. L’evento si svolge presso Politecnico di Milano – Campus Bovisa | Via Raffaele Lambruschini 4, Milano. Dalle 09:00 alle 16:30.

Mercoledì 6 febbraio – Dalle ore 12 alle ore 13 al Teatro Dal Verme in Milano (Via San Giovanni sul Muro 2), Milano Pitch, verso un distretto dell’audiovisivo a Milano. Intervengono: Armando Fumagalli, Direttore del MISP – Master in International Screenwriting and Production dell’Università Cattolica; Laura Zagordi, Direttrice della Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti, Fondazione Milano; Maura Bergamaschi, Titolare di Noesis; Carlo Resca, Caporedattore di Noesis; Giuseppe Guzzetti, Presidente di Fondazione Cariplo; Stefano Bruno Galli, Assessore all’Autonomia e Cultura della Regione Lombardia; Laura Galimberti, Assessore all’Educazione e Istruzione del Comune di Milano; Cristiana Capotondi, attrice e fondatrice del Festival Fuoricinema; Licia Troisi, scrittrice.

Mercoledì 6 febbraio – Alle ore 16.30 al Cinema Trevi di Roma, “un mercoledì da Leone”. Nel 30° dalla morte, la Fondazione Ente dello Spettacolo e la Cineteca Nazionale ricordano Sergio Leone con una giornata interamente dedicata ai suoi film e alla sua straordinaria figura. Rivedremo l’epopea della “Trilogia del dollaro”, proiettando il titolo fondativo della stessa, “Per un pugno di dollari”, che impose il nome di Leone sulla ribalta internazionale rivelando un nuovo modo di fare il western e un attore iconico come Clint Eastwood, e il suo atto conclusivo, “Il buono, il brutto e il cattivo”. Non mancherà l’approfondimento, la tavola rotonda condotta da due esegeti di Leone, il regista Luca Verdone, autore tra le altre cose di un’intervista al padre dello Spaghetti Western finita nel catalogo della Mostra parigina del 1977, e Christian Uva, professore al Dams di Roma Tre e autore per la collana Le Torri della FEdS della monografia su Sergio Leone (“Sergio Leone. Il cinema come favola politica”, Fondazione Ente dello Spettacolo, 2013). Modera il critico e giornalista Gianluca Arnone.

Mercoledì 6 febbraio – Alle ore 18 all’Anica di Viale Regina Margherita 286 in Roma, proiezione stampa del film “Un valzer tra gli scaffali” di Thomas Stuber, designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – SNCCI. Al cinema dal 14 febbraio. Per accedere alla proiezione, è necessario l’accredito stampa.

Giovedì 7 febbraio – “The store of the future. The place to be!”
. Osservatorio Innovazione Digitale nel Retail. Dalle 9 alle 13 presso l’Aula Magna Carassa e Dadda – Edificio BL28, via Lambruschini 4, Campus Bovisa – Milano.

Giovedì 7 febbraio – Alle ore 18 al Cinema Quattro Fontane (Sala 3, Via delle Quattro Fontane 23) a Rom, proiezione stampa del film “The front runner: il vizio del potere”, per la regia di Jason Reitman, con Hugh Jackman, Vera Farmiga, J.K. Simmons. Per accedere, è necessario l’accredito stampa. Il film uscirà il 21 febbraio 2019 con la Warner Bros. Entertainment Italia. Durata: 113 minuti

Giovedì 7 febbraio – Alle ore 20 presso il Victory Morgana Bay di Sanremo, la Nazionale Basket Artisti presenta il libro “Sull’ascensore con Kareem”. Un grande evento che vedrà, nel corso di un aperitivo serale, la partecipazione dell’autore Simone Barazzotto e di Fabio Frizzi, Stefano Nosei e Gianni Ippoliti. Saranno inoltre presenti alcuni artisti della Nba, a Sanremo in occasione della 69ª edizione del Festival della Canzone Italiana.

Venerdì 8 febbraio – Alle ore 11 presso la Camera di Commercio di Milano (Sala delle Colonne, Palazzo Giureconsulti – via Mercanti 2), presentazione della ricerca a cura di Agis e Università IulmSpazi culturali ed eventi di spettacolo: un importante impatto economico”.

Venerdì 8 febbraio – Alle ore 18 nella Sala Chollet del Villaggio dei Ragazzi (Piazza Matteotti) in Maddaloni (Caserta), il Presidente della Camera Roberto Fico interviene alla presentazione del libro “Il Politomane, la storia di Francesco” di Antonio Del Monaco.

Sabato 9 febbraio – Alle ore 11 al Quirinale, cerimonia commemorativa del “Giorno del Ricordo“.

Sabato 9 febbraio – Alle ore 21 inaugura al Palazzo delle Esposizioni di Roma, la rassegna “Jean Renoir e i maestri del realismo poetico”, che rende omaggio al grande regista francese nel quarantennale della scomparsa. Promossa da Azienda Speciale Palaexpo, Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, Institut français Italia e La Farfalla sul Mirino, la manifestazione permetterà al pubblico di riscoprire sul grande schermo e a ingresso gratuito alcuni dei capolavori più amati di Renoir, da “La grande illusione” a “La regola del gioco”, da “L’angelo del male” a “Il fiume”, ma anche titoli mento noti come “Toni, Il delitto del Signor Lange” o “La notte dell’incrocio”, primo film della storia con protagonista il commissario Maigret. Idolatrato dai registi della Nouvelle Vague, Truffaut in testa, precursore dello stesso Neorealismo italiano, Renoir è stato un fondamentale anello di congiunzione tra cinema classico e moderno, un autore capace di unire ironia e disincanto, leggerezza e impegno, sempre con uno sguardo sul mondo di profonda umanità.