Ascolti Radio: Ter si arrende al coronavirus

- Roma

L'indagine del II trimestre 2020 non si farà. Di conseguenza non saranno stilate neanche le pianificazioni del primo semestre di quest’anno.

Le radio italiane e i big spender della pubblicità se ne facciano una ragione. Gli ascolti della Radio del secondo trimestre 2020 (31 marzo – 15 giugno) non si conosceranno mai. E quindi non saranno stilate neanche le pianificazioni del primo semestre. Lo annuncia Tavolo editori radio (Ter) spiegando che la consueta indagine “non si farà” a causa dell’emergenza coronavirus.

Approfondimenti