Il presidente Auditel, Andrea Imperiali.

Gli appuntamenti del mondo dei media e degli spettacoli da lunedì 24 giugno a domenica 30 giugno.

Lunedì 24 giugno – Conferenza stampa di presentazione del nuovo ilsole24ore.com, alle ore 11 in Via Monte Rosa 91, Milano.

Lunedì 24 giugno – Social network, formazione del consenso e istituzioni politiche: quanto hanno influito i social sulle elezioni europee? L’evento si svolge – dalle 5 alle 18 – presso Sapienza Università di Roma | Piazzale Aldo Moro 5, Roma.

Lunedì 24 giugno – Alle ore 10 presso La Lanterna (via Tomacelli 157) in Roma, incontro Digital Entertainment (R)evolution, il mercato audiovisivo tra fisico e digitale nello scenario italiano ed europeo. L’evento è promosso da Univideo in collaborazione con Aires, Deg Europe – The Digital Entertainment Group Europe, GfK e IVF – International Video Federation.

Lunedì 24 giugno – Alle ore 11 all’Associazione della Stampa Estera in Italia (via dell’Umiltà 83/C) in Roma, conferenza stampa di Italia Nostra “Venezia, l’Unesco e le grandi navi: presentazione di un “contro-dossier” in risposta al “Report” inviato dal Comune di Venezia all’Unesco.

Lunedì 24 giugno – Una giornata evento nel segno di Mogol è quella che si terrà a Bellaria Igea Marina, in provincia di Rimini, in cui uno dei più grandi autori italiani proporrà un doppio appuntamento: uno al mattino alle ore 11 presso il Palazzo del Turismo con Il Cammino del Pop, da Bob Dylan a Ed Sheeran, e uno la sera, alle ore 21 al Porto Canale di Bellaria Igea Marina, con un concerto sulle note di Lucio Battisti e non solo.

Lunedì 24 giugno – La pianista e compositrice Giuseppina Torre presenta il suo nuovo disco “Life Book”, con una speciale esibizione live, alla Rizzoli Galleria di via Vittorio Emanuele II a Milano (ore 18.30).

Lunedì 24 giugno – Alle ore 12 alla Casa delle Letterature (Piazza dell’Orologio 3) in Roma, conferenza stampa con Tayari Jones, Ayesha Harruna Attah, Michela Marzano e Rachel Kushner per presentare la serata di Letterature – Festival Internazionale di Roma dal titolo Etica dei sentimenti, in programma martedì 25 giugno alle ore 21. Introduce Maria Ida Gaeta, responsabile Casa delle Letterature.

Martedì 25 giugno – Alle ore 11.00, a Milano, nella sede di Auditel, in Via Larga 11, si terrà la conferenza stampa per annunciare la data di pubblicazione, la modalità di rilevazione e di distribuzione, dei dati d’ascolto rilevati sui device digitali. Alla conferenza stampa prenderanno parte: Andrea Imperiali, Presidente Auditel, e Lorenzo Sassoli de Bianchi, Presidente UPA.

Martedì 25 giugno – Alle ore 12 al Teatro Argentina (Largo di Torre Argentina, 52) in Roma, il Presidente Emanuele Bevilacqua, il Direttore del Teatro di Roma Giorgio Barberio Corsetti e Francesca Corona consulente artistica per il Teatro India presentano alla stampa la Stagione 2019/2020 del Teatro di Roma.

Martedì 25 giugno – Prende il via il Marconi Teatro Festival, la rassegna estiva che si svolge al Teatro Marconi di Roma e che per tutto il mese di luglio vedrà sui due palchi allestiti (uno esterno e uno interno) oltre 50 spettacoli tra prosa, danza, musica e reading. Alle ore 17.30 si terrà la conferenza stampa di presentazione di questa nuova edizione diretta da Felice Della Corte. Dopo la conferenza tutti i protagonisti dell’estate al Marconi saranno lieti di brindare insieme a questa nuova stagione. Previsto aperitivo a buffet e brindisi augurale.

Martedì 25 giugno – Serata evento alle 19.00 al cinema Farnese di Roma per “L’America a Roma”, il celebre film documentario di Gianfranco Pannone sulla storia degli “Spaghetti western”, a vent’anni dalla prima italiana dopo la prima internazionale al Festival di Locarno 1998. Sarà presente il regista insieme al produttore Mario Mazzarotto, il direttore della fotografia Tarek Ben Abdallah, l’autore delle musiche Alessandro Molinari e alcuni protagonisti del mondo degli “Spaghetti western”.

Mercoledì 26 giugno – Alle ore 21 in via della Nocetta 191 a Roma, all’interno della Manifestazione Inclusiva Stazione Oltremare che prevede un interessante programma dal 25 al 27 giugno, sarà presentato “Desertomare”, azione di danza/teatro (20 min.) che racconta storie di dignità di 14 donne ed 1 uomo, negli spostamenti e nella ricerca di una vita nuova; a seguire nella stessa serata “Anime Migranti”, un documentario (30 min.) che racconta di cosa la scuola può fare per educare alle differenze, a far si che siano opportunità e non motivo di odio e discriminazione.

Mercoledì 26 giugno – Si chiama Stupore la nuova edizione dei Giardini della Filarmonica, il festival estivo dell’Accademia Filarmonica Romana, che da poco conclusa la stagione n. 198, prende il via per un viaggio fra le arti del mondo fino al 6 luglio nella sua sede di via Flaminia 118, a due passi da piazza del Popolo, alle pendici di Villa Borghese. L’iniziativa è parte del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con Siae. Grazie al contributo appassionato degli Istituti di cultura stranieri e delle realtà internazionali che animano la vita culturale della capitale, anche quest’anno i Giardini saranno uno spazio aperto alle molteplici espressioni artistiche contemporanee e alle tradizioni millenarie dei paesi coinvolti: in programma musica (classica, contemporanea, jazz, etnica, tradizionale), mostre, incontri, letture, e ogni qualsivoglia evento che possa incuriosire il pubblico, organizzati in più appuntamenti al giorno fra Sala Casella, Sala Affreschi e Giardini, con l’originale palco all’aperto, una rivisitazione in chiave moderna e stilizzata della fontana della Barcaccia realizzata per la Filarmonica dal regista Denis Krief.

Giovedì 27 giugno – Alle ore 10.30 presso la Camera di Commercio (Sala del Consiglio, via de’ Burrò 147) in Roma, presentazione del Rapporto Optime 2019. Un 2018 segnato da crisi aziendali nel retail, nonostante numeri stabili, anzi con qualche segno positivo. Come è possibile? E come tutelare il mercato dell’elettronica in Italia e garantire il gettito fiscale? A queste domande darà una risposta il rapporto dell’Osservatorio Permanente per la Tutela in Italia del Mercato dell’Elettronica, che il presidente Davide Rossi illustrerà con l’intento di individuare i percorsi più idonei per la tutela del mercato dell’elettronica in Italia.

Giovedì 27 giugno – Alle ore 11.30 all’Off/Off Theatre (via Giulia 20) in Roma, conferenza stampa del “Todi Festival”.

Giovedì 27 giugno – Alle ore 12 presso la sede Rai (Sala A) di Viale Mazzini 14 in Roma, conferenza stampa per la presentazione della Universiade Napoli 2019. Saranno presenti: Auro Bulbarelli, Direttore Raisport; Manuela Di Centa, Campionessa olimpica, testimonial Universiade; Gianluca Basile, Commissario Straordinario Universiade 2019; Marcello Ciannamea, Direttore Palinsesti Rai; Roberto Sergio, Direttore Rai Radio. In onda su Rai2 e Rai Sport, dal 3 al 14 luglio.

Giovedì 27 giugno – L’Accademia Italiana di Arte Moda e Design, istituto di livello universitario (riconosciuto dal Miur), presenta a Roma la seconda edizione della mostra “Stone Design – La pietra che ispira”, il progetto artistico dedicato al più antico dei materiali, realizzato in collaborazione con La Rinascente e le più prestigiose aziende italiane del settore. Creata con i lavori degli allievi, la mostra inaugura giovedì 27 giugno alle 18 nell’area espositiva, piano -1, del palazzo di Via del Tritone 61, l’area in cui sono emersi i resti dell’Aqua Virgo, e sarà aperta al pubblico fino al 25 luglio. Quest’anno sarà Vittorio Sgarbi a tenere a battesimo l’iniziativa introducendo la tematica di pietra, creatività e design che è stata il filo conduttore dei progetti.

Giovedì 27 giugno – Appuntamento a “Officina Pasolini – Regione Lazio”, Laboratorio di Alta formazione artistica e Hub culturale, a partire dalle 19 con la prima manifestazione che prende come titolo Femminile plurale. Oltre trenta artiste di grande talento si alterneranno sul palco esibendosi e collaborando tra loro in una sorta di Stati generali del cantautorato femminile. Recenti casi come Sanremo e il Concertone del Primo Maggio di Roma, tutti con cast quasi totalmente maschili, hanno evidenziato come in Italia esista un serio problema culturale col femminile. Di qui l’idea venuta a Tosca e Michele Monina di provare a creare un megaevento musicale tutto rivolto a artiste donne, non tanto per pareggiare i conti, quanto per provare a lanciare un segnale chiaro, ‘noi donne ci siamo’ e, esattamente come dimostrato dal May così tante, organizzato all’Angelo Mai proprio in risposta al Primo Maggio dei sindacati, “siamo anche molto brave ed eterogenee”. Così, provando a mettere in piedi un discorso di cartello, una sorta di Stati generali del cantautorato femminile, la prossima volta chiunque si troverà a organizzare un evento non potrà più dire di non conoscere nomi di cantautrici. Ecco alcuni nomi: Teresa De Sio, Angela Baraldi, Chiara Civello, Pilar, Cassandra Raffaele, Tosca, Valentina Amandolese, Erica Boschiero, Dalise, Eleviole?, Irene Ghiotto, Roberta Giallo, Giua, Elyza Jeph, Kim, Ylenia Lucisano, Lavinia Mancusi, Gabriella Martinelli, Giulia Mei, Mimosa, Andrea Mirò, Sabrina Napoleone, Nathalie, Cristina Nico, Silvia Oddi, Lilith Primavera (feat Giuditta Sin), Sara Romano, Sarah Stride, Diana Tejera, Marian Trapassi, Agnese Valle, Giulia Ventisette. Sul palco, insieme a Michele Monina, la giornalista Cinzia Fiorato.

Venerdì 28 giugno – Alle dalle ore 10:00 alle 13:30, Confronto e approfondimento sui temi della protezione dei dati in occasione della presentazione del libro “GDPR e Privacy: Consapevolezza e Opportunità” di Nicola Fabiano, Presidente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati di San Marino. Sala del Refettorio, Palazzo San Macuto, Via del Seminario, 76 a Roma

Venerdì 28 giugno – Alle ore 10 nella Sala del Refettorio, Palazzo San Macuto (via del Seminario, 76) in Roma, confronto ed approfondimento sui temi della protezione dei dati in occasione della presentazione del libro “GDPR e Privacy: Consapevolezza e Opportunità” di Nicola Fabiano, Presidente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati di San Marino. Parteciperanno al dibattito rappresentanti delle istituzioni ed esperti in un momento significativo per l’intero settore: ad un anno dall’entrata in vigore del GDPR e pochi giorni dopo la nomina del nuovo Collegio del Garante, ma con uno sguardo al futuro tecnologico ed alla evoluzione della cornice normativa tra diritti della persona, mercato e dinamiche internazionali.

Venerdì 28 giugno – Alle ore 11 alla Casa del cinema di Roma, conferenza stampa per annunciare le attività del CSC-Centro Sperimentale di Cinematografia e Cineteca Nazionale – Scuola Nazionale di Cinema – CSC Production per il secondo semestre 2019. In particolare, il presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia Felice Laudadio, i consiglieri d’amministrazione Roberto Andò e Giancarlo Giannini, il direttore generale del CSC Marcello Foti, alla presenza del direttore generale Cinema del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali Mario Turetta e del presidente e amministratore delegato di ALES (Arte Lavoro e Servizi s.p.a.) Mario De Simoni, annunciano le iniziative del CSC per la seconda metà del 2019. Mostre, rassegne, restauri, film, partecipazioni a festival, libri e nuove iniziative didattiche che permetteranno al CSC di portare i risultati del proprio lavoro a un pubblico sempre più vasto. Verrà annunciato, inoltre, il programma della manifestazione “Per il cinema italiano”, ormai una tradizione dell’estate romana, che si terrà nel Parco Archeologico di Santa Croce in Gerusalemme, negli spazi del Mibac, dal 6 al 20 luglio.

Sabato 29 giugno – Gran finale per i Nastri d’Argento che ancora una volta concludono la stagione dei grandi premi cinematografici al Teatro Antico di Taormina. Sarà Anna Ferzetti, attrice poliedrica di teatro, cinema e tv – candidata ai Nastri 2019 come Miglior attrice non protagonista per il film “Domani è un altro giorno” di Simone Spada – a fare quest’anno da “padrona di casa” per presentare, anche al pubblico televisivo che seguirà poi in differita la serata, il meglio dei protagonisti, dei registi, dei produttori, delle grandi firme dell’anno, ma anche dei più giovani talenti dell’ultima stagione segnalati dai giornalisti cinematografici.

Approfondimenti