Raffaella Carrà

Da giovedì in prime time su Rai3 sei interviste: oltre al regista, Fiorello, Sophia Loren, Leonardo Bonucci, Riccardo Muti e Maria De Filippi.

Ha dovuto incassare il no di Roberto Benigni: “Mi sarei divertita molto”; ha dovuto rinunciare, causa la par condicio, ad intrufolarsi a casa del premier, Giuseppe Conte; ed è misteriosamente scomparsa anche l’intervista con il “commissario Montalbano”, Luca Zingaretti. Ma i protagonisti del suo “A raccontare comincia tu”, in onda per sei settimane da giovedì 4 aprile in prime time su Rai3, saranno comunque di tutto rispetto. Raffaella Carrà ballerà il tuca-tuca con Fiorello (prima puntata); si farà una bella chiacchierata al sapore di gossip con Sophia Loren nella meravigliosa villa dell’attrice sul lago di Ginevra (seconda puntata); e poi sbandiererà la sua fede bianconera con Leonardo Bonucci; canticchierà – a mo della “Grande bellezza” “a far l’amore” con il regista Paolo Sorrentino; quindi sarà il turno del maestro Riccardo Muti; e infine (intervista ancora da realizzare) a casa della madrina Mediaset Maria De Filippi. Ispirato al format spagnolo “Mi Casa Es La Tuya”, e prodotto da Rai3 in collaborazione con Ballandi Arts, il programma (regia e direzione artistica di Sergio Iapino) promette bene. Vediamo da giovedì cosa racconterà l’Auditel…

Approfondimenti