Benigni le dà buca e la juventina Carrà ci prova con Ronaldo

- Roma
Leonardo Bonucci e Raffaella Carrà. Dal profilo Twitter di Bonucci.

E la conduttrice di “A raccontare comincia tu” aggiunge: “Mi piacerebbe andare a passeggio per Tor Bella Monaca con Ultimo”.

Roberto Benigni le ha dato buca; lo stesso si racconta abbia fatto il “commissario Montalbano” Luca Zingaretti; la par condicio, poi, le ha impedito di intrufolarsi a casa del premier Giuseppe Conte. Ma lei, Raffaella Carrà, non si abbatte e continua la sua estenuante ricerca di ospiti per “A raccontare comincia tu”, in onda il giovedì in prime time su Rai3. Il direttore di Rete Stefano Coletta le chiede di intervistare dei big, gente “irraggiungibile, e che “non parla tanto”. E la Carrà è stata al gioco. Nella passata stagione del programma ha ballato il tuca-tuca con Fiorello, ha preso un tè con Sophia Loren nella meravigliosa villa dell’attrice sul lago di Ginevra, quindi due palleggi da Juventina doc con Leonardo Bonucci, poi la “Grande bellezza” del regista Paolo Sorrentino e la musica del maestro Riccardo Muti, e infine tutti a casa della madrina Mediaset Maria De Filippi. In quest’autunno – sempre alla guida del format spagnolo “Mi Casa Es La Tuya – ha intervistato Renato Zero, Loretta Goggi, Vittorio Sgarbi e giovedì toccherà a Luciana Littizzetto. Ma la Carrà già pensa al prossimo ciclo del programma e per gli ospiti punta davvero in alto.

CR7 – “Mi piacerebbe molto intervistare Cristiano Ronaldo. A livello contrattuale credo sia impossibile anche per Rai1. Se riesci ad arrivarci in modo amichevole è un’altra cosa. Ho visto che ha dato un paio di interviste molto belle in Inghilterra. Umanamente è molto ricco e mi incuriosisce”, spiega in un’intervista a Contro Corrente. Tra i giovani chi vorrebbe intervistare?, le chiede Maria Sorbi: “Mi piacerebbe parlare con Ultimo. Quest’estate l’ho visto in una piccola intervista. Poi ho saputo che ha fatto un concerto con Venditti all’Olimpico. Questo ragazzo….di Tor Bella Monaca…Ecco, mi piacerebbe andare a passeggio per Tor Bella Monaca con Ultimo. Mi piace questa differenza di generazioni”.

Approfondimenti