Bilancio Rai: più canone, meno pubblicità. Il 2019 chiude in pareggio

- Roma
Photo by Helloquence on Unsplash

Niente utili nonostante il risparmio di 20 milioni per mancato acquisto della Champions. Approvata la semestrale: +3,3 milioni.

Mentre Mediaset abbatte i costi (centinaia di dipendenti in meno in Italia), si libera della zavorra Premium e festeggia una semestrale con utile di 108,9 milioni (+155%), la Rai fatica a far tornare i conti. Dell’argomento si sono occupati gli ultimi cda, prima con l’audizione del Chief financial officer Giuseppe Pasciucco (su consuntivo al 30 giugno 2019 e budget 2019), e poi con l’audizione del direttore di Rai canone Nicola Sinisi (in leggero miglioramento la raccolta, sfiorerà un miliardo e 800 milioni nel 2019).

Per leggere l’articolo fai il login. Se non hai le credenziali, iscriviti GRATIS a Lo Specialista. Potrai consultare tutto il nostro archivio. E solo se lo vorrai, sempre GRATIS riceverai tutte le notizie in esclusiva appena pubblicate (SpeciAlert) e la Newsletter del sabato (SpeciaLetter) con una selezione delle notizie della settimana. Inserisci nome, cognome e mail, scegli l’username e crea una password. Buona lettura…