Dicendo addio alla sua residency di Las Vegas, ha presentato la canzone “Flying on My Own”.

Céline Dion ha detto addio alla sua residency di Las Vegas, i suoi concerti fissi al The Colosseum at Caesars Palace, dopo 16 anni, 1141 show e oltre 4 milioni e mezzo di spettatori. È accaduto sabato 8 giugno. Momento toccante è stata la presentazione del backdrop con le foto delle sue prime esibizioni al Colosseum, con lei che intonava “Somewhere Over the Rainbow”, e mostrava un omaggio al marito scomparso ed ex manager René Angélil. Sul palco insieme alla cantante e alla sua orchestra di lunga data sono saliti anche i tre figli avuti dalla coppia. “Sono orgogliosa di tutto quello che abbiamo realizzato al Colosseo da quando io e René abbiamo condiviso per la prima volta questo sogno”, ha detto emozionata. Dopo aver posto termine a questa monumentale residency a Las Vegas, il 18 settembre la Dion inizierà da Quebec City il suo “Courage World Tour” che toccherà più di 50 città in Stati Uniti e Canada. In questa speciale occasione, la star ha presentato la nuova canzone “Flying on My Own”, tratta da “Courage”, l’album che uscirà a novembre.

Approfondimenti