Cinque weekend su cinque diverse spiagge per il Rai Radio2 Summer Live

- Roma

Si parte da Cervia il 14 giugno. Tra gli artisti che si passeranno il testimone Alex Britti, Mahmood e Noemi.

Al via il Rai Radio2 Summer Live, il tour estivo di Radio2 che farà tappa in cinque città per cinque weekend dal 14 giugno al 13 luglio. Si parte da Cervia (zona dei Magazzini del sale), si toccheranno poi Cattolica, Lido di Camaiore-Forte dei Marmi, Porto Recanati e Senigallia. “Abbiamo venduto bene questo evento sul territorio”, dichiara in conferenza stampa a Milano Gian Paolo Tagliavia, ad Rai Pubblicità, tra caramelle e bollicine, spray antipuntura e fuoristrada, fonti di energia e Matera 2019 che lancia il concerto del 19 luglio per celebrare il primo uomo sulla luna. “Abbiamo fatto la cosa migliore per ogni luogo – aggiunge Tagliavia -, cosa che fa la differenza dal punto di vista empatico per un concerto sulla spiaggia”. Si esibiranno “dagli emergenti ai super big – sottolinea Filippo Solibello, conduttore di Rai Radio2 -, come il vincitore del Festival di Sanremo Mahmood”.

Tra gli artisti annunciati anche Alex Britti, Noemi, Diodato, Federica Carta, Shade, i Tiromancino, le Vibrazioni. In una tappa è previsto anche lo show dell’attore Andrea Perroni. “La nostra è la radio dell’intrattenimento della Rai – sottolinea il direttore dell’emittente Paola Marchesini -. Cerchiamo di essere sempre originali in maniera sartoriale, adattando i nostri programmi agli ascoltatori che incontriamo di volta in volta”. Fiera, Marchesini ricorda “i 31 milioni di visualizzazioni dei nostri video nell’ultimo mese” per lanciare in streaming quelli che saranno girati tappa per tappa. Il format di questi appuntamenti? Dj set e concerti rigorosamente gratuiti e sempre diversi per raccontare le vacanze in spiaggia. Questo venerdì alle 16 si parte con la musica indie. Tra i conduttori Mauro Casciari e Corrado Nuzzo. Rai Radio2 Summer Live sarà on air su Radio2 e online su RaiPlayRadio.it/Radio2, sulla App RaiPlayRadio e con contenuti speciali su Facebook, Youtube, Twitter e Instagram di @RaiRadio2.

Approfondimenti