Dal 10 dicembre Auditel pubblica gli ascolti anche delle App

- Roma
Il presidente Auditel, Andrea Imperiali.

Si alza il sipario su SkyGo, MediasetPlay, RaiPlay e così via. Ora tutti (inserzionisti compresi) avranno ogni giorno dati censiti e confrontabili.

Un altro mattoncino nella costruzione della “Total audience” sarà messo martedì 10 dicembre con la pubblicazione degli ascolti anche delle app. Lo annuncia l’Auditel spiegando che i dati saranno pubblicati ogni giorno. Fino ad oggi, tramite il SuperPanel (campione di 16.100 famiglie, pari a circa 41.000 individui), gli editori televisivi e gli inserzionisti della pubblicità hanno potuto sapere più o meno quali programmi (e quali spot) guardavano gli italiani tramite 41 milioni di apparecchi tv (di cui sette milioni di smart tv già connesse alla Rete). Dal 25 giugno 2019 sanno anche cosa guardano tramite 60 milioni di dispositivi digitali connessi (smartphone, pc, tablet e console). Dal 10 dicembre sapranno anche gli ascolti delle app (SkyGo, MediasetPlay, RaiPlay e così via). Per l’inizio del 2021, infine, è prevista la pubblicazione del dato integrato, la cosiddetta “total audience”. Ma c’è chi sospetta che la “Total audience”, con il dato esatto di chi ha visto un determinato programma su tutti i device, rimarrà comunque una chimera.

L’ANNUNCIO UFFICIALE – Da “martedì 10 dicembre (con dati a partire da domenica 8 dicembre) Auditel – spiega una nota – pubblicherà su base quotidiana anche gli ascolti dei contenuti e della pubblicità Tv fruiti attraverso le app. La novità costituisce un ulteriore e importante avanzamento nella graduale implementazione della Total Audience della televisione su tutte le piattaforme e tutti i device (personal computer, tablet, smartphone, smartTV, game console) avviata nel mese di giugno 2019 grazie al nuovo sistema di rilevazione censuaria. Sistema che – è utile ricordarlo – non sostituisce ma affianca il tradizionale sistema di rilevazione campionaria realizzato grazie al SuperPanel, il mega campione composto da oltre 16.100 famiglie (41.000 individui) senza pari a livello mondiale per estensione in rapporto alla popolazione. Già nei primi mesi del 2020, inoltre, Auditel sarà in grado di avviare la pubblicazione della Libreria dei Contenuti Editoriali (LCE) e del Codice Univoco degli Spot Video (CUSV), due asset strategici per l’industria televisiva, che, come il SuperPanel e la rilevazione degli ascolti della pubblicità, spingeranno ulteriormente l’innovazione del settore anche a livello internazionale. A far data da questa settimana, infine, la pubblicazione dello Standard Auditel digitale, l’elaborazione standard sugli ascolti dei device digitali rilasciata su base settimanale, verrà anticipata – conclude la nota – dal martedì al lunedì alle ore 16.00”.

Approfondimenti