Presentato in concorso alla 72esima edizione del Festival di Cannes, il film sta ricevendo consensi unanimi da critica e pubblico.

Il botteghino premia “Dolor y Gloria”, il nuovo film scritto e diretto da Pedro Almodóvar. Presentato in concorso alla 72esima edizione del Festival di Cannes ed uscito in contemporanea nelle sale italiane il 17 maggio, ha incassato 1.125.000 euro nei primi tre giorni di programmazione, risultando come la miglior apertura di sempre per un film del regista spagnolo in Italia. Distribuito in Italia da Warner Bros. Pictures, “Dolor y Gloria”, che sta ricevendo consensi unanimi da critica e pubblico, fa registrare questo record nonostante un opening weekend di soli tre giorni (il film è uscito nelle sale di venerdì, non beneficiando dunque della consueta uscita in sala al giovedì). “Dolor y Gloria” parla della creazione artistica, della difficoltà di separarla dalla propria vita e dalle passioni che le danno significato e speranza, attraverso una serie di ricongiungimenti di Salvador Mallo, un regista cinematografico oramai sul viale del tramonto. Del cast fanno parte: Antonio Banderas, Asier Etxeandia, Leonardo Sbaraglia, Nora Navas, Julieta Serrano e Penélope Cruz (partecipazione speciale).

Approfondimenti