Dopo il Tg1, dall’11 febbraio, staffetta “giallo-verde”: Maglie-Gomez

- Roma

Sangiuliano per la striscia post Tg2 invece si affida a Francesca Romana Elisei.

A 16 anni dall’“editto bulgaro” di Silvio Berlusconi che tolse dal palinsesto di Rai1 “Il Fatto” di Enzo Biagi – e dopo numerosi (e fallimentari) tentativi di trovare un erede all’altezza di cotanto giornalismo e cotanta audience (Pierluigi Battista, Oscar Giannino, Riccardo Berti e Giuliano Ferrara) – la “Rai del cambiamento”, in vista delle elezioni europee, ha stabilito che è giunto il momento di riprovarci: un breve spazio d’approfondimento (e di monologo) dopo il Tg1 e dopo il Tg2. Il direttore di Rai1, Teresa De Santis, sta pensando di affidare quello spazio a Maria Giovanna Maglie (che non avrebbe ancora sciolto la riserva). Un’idea, raccontano i boatos, nata dall’asse Salvini-Foa. Un’idea dei “verdi” che però non sembra convinca i “gialli”.

Maria Giovanna Maglie, foto dal suo profilo Twitter

Meglio ripescare Milena Gabanelli, va ripetendo qualcuno al settimo piano, che potrebbe fare “il Fatto in numeri”. Ma più probabile – come scrive stamane la Repubblica – che il prescelto sia Peter Gomez, direttore del sito de Il Fatto Quotidiano e già in predicato per fare il direttore del Tg1. Una sorta di staffetta giallo-verde (una settimana a testa) a partire sembra dall’11 febbraio. In attesa di capire cosa accadrà in concreto (da Viale Mazzini smentiscono la staffetta con Gomez e danno la partenza del programma con la Maglie per fine febbraio) la sua striscia post sanremese la vuole anche il Tg2. E il direttore Gennaro Sangiuliano non ha intenzione di fare staffette: ha deciso di affidare “quasi sicuramente a una giornalista bravissima della cronaca del Tg2 che si chiama Francesca Romana Elisei” la conduzione del nuovo spazio informativo della sera di Rai2, in onda (tra qualche settimana) in access prime time, subito dopo l’edizione serale del notiziario. Chissà se pure a lei toccherà una staffetta…

Francesca Romana Elisei, giornalista della cronaca del Tg2.