E la Dandini fa meglio della sua “Tv delle ragazze”

- Roma

Buono l’esordio su Rai3 di “Stati generali”. La cifra Auditel di Celentano, invece, canzoni o sermoni, resta la stessa...

Non era una serata facile: il cinema di Rai1 e Italia1; la musica di Adriano Celentano su Canale5 e quella “inedita” dei ragazzi di XFactor su Sky; e infine l’informazione di Paolo Del Debbio su Rete4 e di Corrado Formigli su La7. Eppure Serena Dandini se l’è cavata. E si è piazzata sul podio Auditel. La prima puntata di “Stati Generali”, infatti, su Rai3 – con ospiti Dario Argento, Marco Mengoni, Stefano Mancuso e Jane Birkin – è stata vista da 1.467.000 spettatori con il 6,9 di share. Ben 156 minuti di trasmissione che hanno portato la satira in braccio a Mannoni. Meglio dell’autunno scorso per la Dandini quando rispolverò “La tv delle ragazze”: in quattro puntate una media del 6% di share e 1.307.000 spettatori.

ADRIAN NON DECOLLA – Resta stabile invece la lancetta dell’Auditel per Celentano. “Adrian Live: questa è la storia…” è stato seguito su Canale 5 da 3.354.000 spettatori con il 14,06% di share; e a seguire, il cartoon “Adrian” lo hanno visto 1.485.000 spettatori e il 9.81% di share attiva. I due programmi – in 148 minuti totali – hanno realizzato una media di 2.242.413 spettatori con l’11,43% di share. La cifra Auditel del “Molleggiato”, insomma, canzoni o sermoni, ormai è questa…

Approfondimenti