La giornalista ammette che la conduzione di “Chi l’ha visto?” lascia segni indelebili. Ma alla fine resterà alla guida del programma di Rai3.

Condurre un programma di successo come “Chi l’ha visto?”, in onda in prime time su Rai3 ogni mercoledì, dà soddisfazioni incredibili ma lascia anche segni indelebili. Nelle sue interviste Federica Sciarelli spesso lo ricorda. E circa un anno fa, su “Tv sorrisi e canzoni”, raccontò che scherzando in redazione disse: “Se sparisco io, campate di rendita per due mesi. Poi mi pento, perché su certe fughe non è il caso di scherzare”. In realtà la Sciarelli la fuga dal programma l’ha ipotizzata davvero, troppi misteri, troppe morti… Ha provato a sondare il terreno con il direttore Stefano Coletta, magari un programma sul sociale. E si è fatta corteggiare anche un pochino dall’istrionico Carlo Freccero. Ma dall’autunno la ritroveremo di nuovo a “Chi l’ha visto?”. “Non lascio chi cerca giustizia”

Approfondimenti