Prima quello che era apparso come un addio durate il talent di Sky, poi una mezza marcia indietro, ora il rapper ha fatto finalmente chiarezza: “Si chiude un cerchio”.

“Ho deciso di lasciare da parte tutto ciò che è televisione e di concentrami sulla mia musica”. Inizialmente quello di Fedez era sembrato a tutti un addio al talent di Sky “X Factor”. Poi, durante la presentazione dell’album Paranoia Airlines, aveva spiegato di non aver ancora deciso cosa fare, negando di aver detto addio al talent. Oggi finalmente – tramite Instagram – ha fatto un po’ di chiarezza. “Cinque anni consecutivi sono tanti (c’è chi dice troppi)” scrive il rapper milanese rispondendo a un fan. “Sono cambiate tante cose, ed è difficile per me adattarmi. Sento il bisogno di chiudere un cerchio e dedicarmi alla mia famiglia”. Un addio che segue quello di Manuel Agnelli e che non avendo ancora visto la conferma di Mara Maionchi e di Lodo Guenzi, consegna per ora una giuria in alto mare per il talent formato 2019. Anche se Fedez in realtà – ecco la polemica – un’idea ce l’ha sul suo successore. E non sono parole tenere: “Faccio una previsione di Nostradamus” inizia tra il serio e il faceto, suggerendo di tenerla “a mente”. “Sicuramente ci sarà un artista che ha sempre sputato m…” sui “talent (X Factor nello specifico) sia nei pezzi che nelle interviste” e che “ha criticato me o altri giudici in diverse occasioni”. Mettendoci infine il carico da novanta: “Questo perché l’underground a volte (non sempre) è incoerenza e moralismo che si sposano con la frustrazione”. E chiude infine: “Sarà l’anno in cui i nodi verranno al pettine, insomma”.

Approfondimenti