Giornalisti Rai: un concorso più facile a Bolzano che in Piemonte

- Roma

L’Usigrai rende note le graduatorie regionali. Anche in Campania e Liguria non sarà una passeggiata...

Ultimi preparativi in casa Rai in vista del concorso per consegnerà alla Tgr di Alessandro Casarin 90 giornalisti nuovi di zecca. Proprio stamane – a quanto apprende Lo Specialista – l’Usigrai, il sindacato dei giornalisti del servizio pubblico, ha reso note le 3.722 candidature suddivise per regione e provincia autonoma. Ora l’azienda farà le dovute verifiche sul possesso dei requisiti, e nominerà la commissione di 21 membri, dopodiché si partirà con la prima prova che è in programma a dicembre (anche se gira una voce di un possibile rinvio) e dalla quale scaturiranno 16 graduatorie con 270 partecipanti (il triplo dei giornalisti richiesti dalla Tgr). Dalle candidature regionali si evince che sarà più dura passare in Piemonte, Campania e Liguria. Più agevole superare la prova a Bolzano, in Val d’Aosta e in Calabria. Ecco la distribuzione delle candidature su base regionale.

Approfondimenti