Google incassa 4,7 miliardi di dollari dalle notizie degli altri

- Roma

Lo annuncia @newsalliance, l’account Twitter ufficiale di News Media Alliance, che con un cinguettio fa tremare il mondo dell’editoria. Il settore dell'informazione negli Stati Uniti lo scorso anno ha fatturato 5,1 miliardi.

C’è qualcuno nel mondo dell’editoria che ingrassa ma non fa la spesa. Le notizie gratis, infatti, fruttano a Google – tramite Google News – nel 2018 ricavi per 4,7 miliardi di dollari. Ma i giornalisti li hanno pagati gli editori. Il calcolo lo annuncia un cinguettio di @newsalliance, l’account Twitter ufficiale di News Media Alliance. che rappresenta oltre duemila giornali negli Usa. La tesi è che i gruppi editoriali si meritano una parte di quella cifra. Il “New York Times” ha fatto notare che la somma equivale quasi agli introiti da pubblicità digitale generati nel settore dell’informazione negli Stati Uniti lo scorso anno (5,1 miliardi).

Calcoli “approssimativi” e “imprecisi come sottolineano numerosi esperti”. Così un portavoce di Google replica allo studio realizzato da News Media Alliance. “La stragrande maggioranza di ricerche legate alle news non mostra annunci pubblicitari. Inoltre lo studio non tiene conto del valore offerto da Google: ogni mese Google News e la Ricerca di Google portano oltre 10 miliardi di click ai siti web degli editori”.

Approfondimenti