Ilary, Belen e Ria. Il Mondiale Mediaset comincia in bellezza

- Roma

Mille ore di calcio, ben 500 in diretta. E Pier Silvio gongola per la raccolta pubblicitaria

Niente Totti, ma tra gli opinionisti ci sarà comunque un capitano: Javier Zanetti. E poi la grande bellezza per tener compagnia agli italiani nelle serate Mondiali: Ilary Blasi e Belen Rodriguez su Canale 5; Ria Antoniou su Italia 1; senza dimenticare le giornaliste Giorgia Rossi e Micaela Calcagno. Oggi a Colgono si è alzato il sipario su Russia 2018. Un torneo da 64 partite, tutte in diretta (22 in prime time, nessuna in orario notturno) e totalmente gratis per gli italiani. E tutte disponibili anche alla radio, sul web e in mobilità attraverso siti e app dedicati. Pronti a commentarle, oltre a Zanetti, Arrigo Sacchi, Ciro Ferrara e Paolo Rossi. Telecronache degli immancabili Sandro Piccinini, Pierluigi Pardo e Massimo Callegari.

Il palinsesto

Le partite più importanti, 21 in totale, andranno in onda su Canale 5: la gara d’apertura; quattro gare del girone (Portogallo-Spagna; Brasile-Svizzera; Argentina-Croazia e Germania-Svezia); e le 16 partite dagli ottavi alle due finali. Altre 35 gare in diretta su Italia 1; otto partite, infine, saranno trasmesse sul nuovo canale “20”. Tutte le 64 partite saranno live anche sul canale Mediaset Extra con commento differente. In particolare, la gara d’apertura, le due finali e tutte le partite del prime time avranno il commento della Gialappa’s. Tutte le partite in prime time saranno trasmesse anche in 4k. E poi c’è la “tv aumentata”, per farsi la Var fatta in casa…

L’utile

Missione compiuta per i Mondiali di calcio 2018, a dimostrazione che sulla tv free Mediaset non teme rivali. “A oggi abbiamo già superato il breakeven”, ha annunciato l’ad Pier Silvio Berlusconi presentando il palinsesto della competizione. Ma a Cologno non si fermeranno al pareggio (il costo dei diritti tv si aggira sugli 80 milioni di euro) e con la pubblicità mondiale faranno anche utili. Anche perché “il costo reale”, al netto dei palinsesti che non andranno prodotti per quel periodo, è “intorno ai 40-45 milioni”, parola di Pier Silvio. E dagli spot ne arriveranno circa 85. D’altronde l’Italia ai Mondiali di calcio esce presto, avranno detto a Cologno. E guardando all’Auditel in media vale solo 5 punti di share in più rispetto a una partita di cartello.

Il dilettevole

In totale le ore dedicate all’evento saranno 1000, di cui 500 in diretta. Su Canale 5 andrà in onda alle 22 – dopo i match trasmessi in prima serata su Canale 5 – “Balalaika – Dalla Russia col pallone”. Conducono Nicola Savino e Ilary Blasi, con la partecipazione straordinaria della Gialappa’s Band. E con Diego Abatantuono, Belen Rodriguez, il Mago Forest, Alberto Brandi, Ciro Ferrara, Elena Tambini, Giorgia Rossi e Monica Bertini. Su Italia 1, invece, “Tiki Taka Russia”, anche qui alle 22 solo dopo le partite trasmesse in prima serata. Conduce Pierluigi Pardo, con Ria Antoniou e Andrea Pucci. In studio Cristiano Militello. Uno spettacolo Mondiale…

Approfondimenti