In Rai è tempo di nomine e si alza il sipario su Sanremo

- Roma
il conduttore tv Amadeus.

L’ad Fabrizio Salini indicherà i nove super-direttori di genere. Sostituzioni anche alle Reti ma non ai Tg. E Amadeus presenta il 70esimo festival.

Al quinto tentativo l’ad Rai, Fabrizio Salini, si è deciso. Martedì 14 gennaio – a quanto apprende Lo Specialista – porterà in cda le nomine necessarie a far decollare il suo nuovo piano industriale. Non solo, in arrivo anche nuovi direttori di Rete. I nomi sicuri sono quelli di Angelo Teodoli, che diventerà direttore coordinamento generi, e Stefano Coletta, destinato all’intrattenimento prime time con la responsabilità di Rai1. Nessuna sostituzione, invece, ai telegiornali nonostante le pressioni giunte in questi giorni da ambienti Pd che vorrebbero, tra l’altro, Mario Orfeo al Tg3. Un cda, quello di martedì prossimo, con tanta carne al fuoco. Sono ben 17, infatti, i punti all’ordine del giorno. Tra questi: il budget 2020; i palinsesti aprile-maggio 2020; la nuova policy social; la nuova policy su produttori, agenti e artisti; la nuova policy sulle trasferte all’estero; il canale istituzionale e il canale in inglese. Sempre martedì al teatro del Casinò di Sanremo Amadeus scoprirà le ultime carte sulla settantesima edizione del festival della canzone italiana.

Lunedì 13 gennaio – Primo appuntamento dell’anno per “Povera Patria” che torna su Rai2 in seconda serata. Al centro della puntata un’intervista in esclusiva di Alessandro Poggi ad Alessandro Di Battista alla vigilia della sua partenza per Teheran. Conduce Annalisa Bruchi affiancata da Alessandro Giuli e Aldo Cazzullo.

Lunedì 13 gennaio – Comincia nelle province di Oristano e Sassari la transizione della tv verso il digitale terrestre di seconda generazione (Tv 4.0). Un processo che si concluderà a fine giugno 2022. Seguiranno dal 3 febbraio all’8 maggio tutte le province della Liguria. Poi sarà la volta di Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno, Grosseto (Toscana) e infine Viterbo, Roma, Latina (Lazio).

Martedì 14 gennaio – Si tiene presso il Tribunale del lavoro di Roma la prima udienza della causa intentata da giornalista Rai, Maurizio Fabio Sanfilippo, nei confronti dei vertici Rai. È stato sospeso per una settimana dal lavoro e dalla retribuzione per un post contro il leader della Lega Matteo Salvini definito dall’Azienda a “carattere diffamatorio”. Assistito dall’avvocato Vincenzo Iacovino, il caporedattore del Giornale Radio definisce “strumentale e illegittimo” il procedimento nei suoi confronti. Frutto di una “volontà punitiva già precostituita”.

Martedì 14 gennaio – Alle ore 10.30 in Viale Mazzini a Roma si riunisce il cda Rai.

Martedì 14 gennaio – Ore 12.30, Teatro del Casinò di Sanremo. Conferenza stampa 70esimo festival della canzone italiana.

Martedì 14 gennaio – Alle 11.30 a Roma, ‘presso CIVITA, Piazza Venezia 11, “Business Tech Forum 2020”. Interverranno tra gli altri Fabio Tamburini, direttore de Il Sole24Ore e Stefano Buffagni, Viceministro dello Sviluppo Economico.

Martedì 14 gennaio – Ore 16, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella visita la redazione dell’agenzia Ansa per i 75 anni della fondazione.

Mercoledì 15 gennaio – La commissione di Vigilanza sulla Rai ascolta in audizione il capo del personale, Felice Ventura (ore 14). Dovrà spiegare l’accordo con l’Usigrai del 23 luglio 2019 per stabilizzare 250 giornalisti precari.

Mercoledì 15 gennaio – La Camera di consiglio del Tar del Lazio in trattazione collegiale si riunisce su istanza Vivendi che ha presentato un ricorso contro la delibera Agcom del 18 aprile 2017. Delibera che ha imposto al gruppo francese il tetto del 9,9% delle azioni Mediaset costringendolo ad affidare il restante pacchetto posseduto delle quote del “Biscione” a Simon Fiduciaria.

Giovedì 16 gennaio – Alle ore 11.30 Nove presenta la nuova striscia quotidiana di Peter Gomez “SonoLeVenti, l’informazione che si vede”.

Giovedì 16 gennaio – Ore 10.30 Sala A in Viale Mazzini a Roma, presentazione della serie “Come una Madre” con Vanessa Incontrada. Regia di Andrea Porporati. Una coproduzione 11 Marzo Film in collaborazione con Rai Fiction. Al termine della proiezione, ore 12 circa, conferenza stampa con il cast. Serie tv in tre serate. In prima visione su Rai1 da domenica 19 gennaio ore 21.25.

Approfondimenti