Incantano Ugo Pagliai, Manuela Kustermann e la giovane Arianna Di Stefano in “Dopo la prova”

- Roma

Al Teatro Vascello di Roma il tempo resta sospeso in una riflessione sulle fragilità umane.

L’amore per il teatro, un regista e le sue attrici: al Teatro Vascello di Roma Ugo Pagliai e Manuela Kustermann, affiancati dalla superba trentenne Arianna Di Stefano, rapiscono lo spettatore mettendo in scena “Dopo la prova” di Ingmar Bergman. Nell’atmosfera sospesa di un vecchio palcoscenico creato quasi come un incantesimo da Alessandro Chiti, prendono vita ansie, paure, desideri e fragilità dell’animo umano. Attraverso dialoghi serrati, il pubblico viene trasportato sulle onde di emozioni e sentimenti contrastanti ad un ripiegamento di aspirazioni espresse e represse. Vedere in scena due grandi attori ed una giovane attrice di grandi speranze è un dono incredibile per chi ama il teatro.