Interim Rai2 a Fabrizio Salini, il cda approva “Don Matteo 12”

- Roma

Prossimo board anticipato al 10 dicembre. Salutato in Sala Orsello Carlo Freccero. Roberto Sergio e Roberto Nepote ascoltati in audizione.

Dopo la tempesta di ieri, torna il sereno al settimo piano di Viale Mazzini. Il cda – a quanto apprende Lo Specialista – ha ringraziato per il lavoro svolto, ricevendolo nella Sala Orsello, il direttore di Rai2 Carlo Freccero giunto a fine mandato. Il suo posto sarà preso ad interim dall’ad Fabrizio Salini in attesa del prossimo cda in agenda per il 10 dicembre. Ma non è detto che in quell’occasione si faranno le nomine alle super-direzioni di genere e alle Reti che Salini avrebbe rivendicato – rivolgendosi ai consiglieri – come di sua “esclusiva competenza”. Ma su Tg3 e direzione approfondimento avrà comunque bisogno dell’accordo in cda…

FIRMATO L’ASSEGNO A TERENCE HILL – Ascoltato in audizione Roberto Sergio, direttore Radio Rai, che ha illustrato il piano di sviluppo Radio 2020 e le innovazioni tecnologiche del comparto con particolare riferimento al progetto Fiorello con “VivaRaiPlay!”. Insieme a Roberto Nepote, direttore marketing, Sergio ha inoltre illustrato dati qualitativi e quantitativi del settore Radio. Il consiglio ha quindi firmato alcuni contratti, tra cui quello di “Don Matteo 12” in rampa di lancio per gennaio 2020. Indicati infine come membri Rai nella Confindustria Radio-Tv il consigliere Giampaolo Rossi (sarà vicepresidente) e il direttore delle relazioni istituzionali, Stefano Luppi (sarà consigliere).

Approfondimenti