La gara di ritorno in Spagna tra Mediaset e Vivendi è rinviata

- Roma

La Corte di Madrid tornerà a riunirsi martedì 18 febbraio 2020. A Cologno attendono la luce verde alla fusione transfrotaliera.

Dopo aver vinto l’andata in Italia, il ritorno della “partita” tra Mediaset e Vivendi – che si disputa in Spagna – è stato rinviato al 18 febbraio 2020. Al termine dell’udienza del 6 febbraio, infatti, la Corte di Madrid – che doveva pronunciarsi sul ricorso dei francesi contro la nascitura MediaForEurope – ha deciso di prendersi ancora qualche giorno. Il progetto è stato approvato dall’assemblea di Mediaset España lo scorso 4 settembre ed è stato sospeso sulla base del provvedimento cautelare adottato dallo stesso Tribunale in ottobre. Il 5 febbraio l’assemblea straordinaria degli azionisti di Mediaset España ha approvato specifiche modifiche alla proposta di statuto sociale di MFE corrispondenti a quelle già approvate dall’assemblea straordinaria degli azionisti di Mediaset lo scorso 10 gennaio 2020. A Cologno si spera che, come accaduto col Tribunale di Milano, queste modifiche convincano anche Madrid a dare luce verde alla fusione transfrotaliera.

Approfondimenti