Ronaldo in Coppa Italia contro il Bologna

Bene anche il Napoli e il Milan, benino l'Inter. Gli ascolti più bassi negli ottavi di finale, a causa degli impegni facili contro Novara ed Entella, li fanno le romane.

Sono terminate le gare degli ottavi di finale della Coppa Italia. E per la Rai – che ha trasmesso in diretta sei partite su Rai2 e due su Rai1 – è tempo di fare un primo bilancio Auditel. La Juventus resta regina dello share: la gara in trasferta contro il Bologna – trasmessa sabato 12 alle 20.45 su Rai1 – è stata seguita da 4.196.000 spettatori e il 17,7% di share. Bene, sempre sull’ammiraglia, la gara tra il Napoli-Sassuolo in onda domenica 13 alle 20.45: 3.534.000 spettatori e il 14,1% di share. Meno esaltanti – complice anche gli orari della messa in onda e gli avversari – gli ascolti della Rete diretta da Carlo Freccero. Sabato 12 alle ore 18, Sampdoria-Milan è stata vista da 2.922.000 spettatori e il 15,2% di share. Domenica 13, alle 18, Inter-Benevento è stata seguita da 2.041.000 spettatori e il 10,4% di share. Mentre il poker della Roma, ieri sera in casa con la Virtus Entella, è stato visto solo da 1.793.000 spettatori il 7,2% di share.

Shick festeggia il primo gol contro l’Entella dopo una manciata di secondi

Da fine gennaio la competizione entra nel vivo, e in Viale Mazzini – che ha acquistato i diritti tv per le tre stagioni 2018-2021 con un assegno da 105 milioni – si aspettano che l’asticella dello share voli oltre i 5 milioni. Anche perché tutte le teste di serie sono rimaste in gara. Il calendario ancora non è stato stilato (è atteso a giorni), ma le date degli incontri e la loro collocazione tv è già nota: il 29 gennaio (ore 20.45 su Rai1); il 30 gennaio (ore 17.30 su Rai2 e ore 20.45 su Rai1); e il 31 gennaio (ore 20.45 su Rai2). Le partite dei quarti sono Milan-Napoli; Inter-Lazio; Fiorentina-Roma e Atalanta-Juventus. Quattro big match che annunciano share, divertimento e anche una buona raccolta pubblicitaria… A partire dalle semifinali (due a febbraio e due ad aprile, non più in gara secca) la Coppa Italia diventerà invrece un’esclusiva dell’ammiraglia. Il tutto per una galoppata che porterà alla finale di Roma del 15 maggio. L’ultima finale tra Juventus e Milan ha sfondato il muro dei 10 milioni di audience.

Ecco tutti gli ascolti degli ottavi di finale della Coppa Italia:

Sabato 12, ore 15, Lazio-Novara su Rai2: 902.000 spettatori e il 6,2% di share;

Sabato 12, ore 18, Sampdoria-Milan su Rai2: 2.922.000 spettatori e il 15,2% di share;

Sabato 12, ore 20.45, Bologna-Juventus su Rai1: 4.196.000 spettatori e il 17,7% di share;

Domenica 13, ore 15, Torino-Fiorentina su Rai2: 1.807.000 spettatori e l’11,3% di share;

Domenica 13, ore 18, Inter-Benevento su Rai2: 2.041.000 spettatori e il 10,4% di share;

Domenica 13, ore 20.45, Napoli-Sassuolo su Rai1: 3.534.000 spettatori e il 14,1% di share;

Lunedì 14, ore 17.30, Cagliari-Atalanta su Rai2: 1.201.000 spettatori e il 7,6% di share;

Lunedì 14, ore 21, Roma-Entella su Rai2: 1.793.000 spettatori il 7,2% di share;