L’Auditel trova “L’amica geniale”

- Roma
Foto da profilo twitter @RaiOfficialNews

Pronti per la terza serie. Ma cambiano le interpreti di Lila e Lenù.

“L’amica geniale” è una fiction buona per tutte le stagioni. Lo racconta l’Auditel: media audience di 7 milioni di spettatori e media share del 30% (quattro puntate) nell’autunno del 2018. Ben 6 milioni 677 mila spettatori di media, e share del 27,85%, nell’inverno del 2020. “L’amica geniale – storia del nuovo cognome” – otto episodi da 50 minuti ciascuno andati in onda il lunedì sera (due alla volta) su Rai1 in prima serata – si conferma dunque uno dei titoli di punta dell’offerta fiction del servizio pubblico. La serie di Saverio Costanzo – tratta dal Best Seller di Elena Ferrante – è prodotta da The Apartment e Wildside, parte di Fremantle, e da Fandango in collaborazione con Rai Fiction e con HBO Entertainment e in co-produzione con Umedia. Coinvolti 125 attori e migliaia di comparse. E ora è tutto pronto per la terza serie: “Storia di chi fugge e di resta”. Le protagoniste – Gaia Girace e Margherita Mazzucco – sembra saranno sostituite da attori adulti. Al via le riprese dopo l’estate 2020 per andare in onda – su Rai1 naturalmente – nell’inverno del 2021.

CHIUSURA COL BOTTO – Lila e Lenù in spolvero in particolare nell’ultima puntata di ieri. Ascolto medio che ha sfiorato i 7 milioni di telespettatori (6 milioni e 941 mila), pari al 28% di share. Il picco di ascolti del programma registrato alle 21.50: 7 milioni e 403 mila. La fiction è stata la prima scelta della serata sia per il pubblico laureato, con uno share del 35,6%, sia per i più giovani, con il 25,2% di share per il pubblico 15-24 anni, dato salito al 34,2% tra le ragazze. Grande successo di pubblico in Campania con il 48,5% di share.

Le quattro serate de “L’amica geniale”

2 marzo 2020: 6 milioni e 941 mila – 28% di share;

24 febbraio 2020: 6 milioni 352 mila spettatori, 26,3 di share;

17 febbraio 2020 – 6 milioni 561 mila spettatori, 27,8 di share;

10 febbraio 2020 – 6 milioni 854 mila spettatori, 29,3 di share.

Approfondimenti