Premio alla carriera a lei che nel 1977 è stata la prima donna candidata agli Academy Awards come miglior regista per il film “Pasqualino Settebellezze”.

L’Oscar? “Non me lo aspettavo, ma lo prendo volentieri”. Così #LinaWertmüller commenta il premio #Oscar alla carriera che riceverà nel 2020 insieme a #DavidLynch, #WesStudi e #GeenaDavis. È il cinguettio di @SkyCinemaIT. Nel 1977 è stata la prima donna candidata agli Academy Awards come miglior regista per il film Pasqualino Settebellezze. “Sono felice per questa notizia – ha detto la regista -. Mi fa piacere dedicarlo a Enrico Job, compagno di una vita e di lavoro e a nostra figlia Maria”.

Approfondimenti