Mediaset rileva il 9,6% della tedesca ProSiebenSat1

- Roma

L'obiettivo è creare un big europeo e fare un’alleanza europea nella tv free

A raccontare con dovizia di particolari le mire espansionistiche del “Biscione” nel Vecchio Continente è Il Sole24Ore. “Mediaset ha acquistato il 9,6% di ProSiebenSat, che vale il 9,9% dei diritti di voto, escludendo le azioni proprie, diventando così il primo azionista industriale del broadcaster tedesco (secondo in generale dopo Capital Group Companies). Eccolo – scrivono Andrea Biondi e Laura Galvagni – il calcio di inizio di un’operazione di espansione internazionale non declinata in una fusione, ma in una mossa chiaramente significativa dell’intenzione di gettare le basi per un accordo industriale che punti a far diventare il combinato dei due gruppi un operatore chiave nel mercato media europeo. Per farlo Mediaset – il cui titolo ieri ha ceduto a fine giornata lo 0,61% mentre ProSiebenSat ha chiuso a +1,98% – ha messo sul piatto qualcosa in meno di 330 milioni… …’L’ingresso amichevole in ProSiebenSat è una scelta di lungo periodo per creare valore in una logica sempre più internazionale – ha commentato ieri Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato Mediaset – e rafforza i nostri rapporti industriali. Mediaset investe con orgoglio nel futuro della Tv free europea’”.