Netflix sbarca su Sky Q e intanto fa affari con Mediaset

- Roma

Andrea Zappia firma l’accordo in vigore dal 9 ottobre. E Piersilvio Berlusconi produrrà sette film con Reed Hastings.

“Se non puoi sconfiggere il tuo nemico, fattelo amico”. Evidentemente Giulio Cesare ha fatto scuola in casa Sky. E così mentre negli Stati Uniti la Disney – che sta per lanciare il proprio servizio streaming – rinuncia a 12 milioni di euro di spot del concorrente Netflix; e mentre le tv pubbliche di Italia, Germania, Francia, Inghilterra e Spagna invocano l’aiuto di Bruxelles per frenare l’ascesa, senza regole, delle piattaforme streaming targate Usa (Netflix appunto, ma anche Disney, Amazon, Google e Apple); da noi la concorrenza stende un sontuoso red carpet al più grande servizio di intrattenimento via Internet del mondo, con oltre 151 milioni di abbonati paganti in oltre 190 paesi. Dal prossimo 9 ottobre, infatti, Netflix sbarca su Sky Q.

D’altronde Andrea Zappia, Chief Executive Continental Europe di Sky da fine 2018, lo va ripetendo da tempo. La mission di Sky Q – che dal 2020 porterà anche la fibra ottica in casa degli italiani grazie alla partnership con Open Fiber – è quella di diventare un “aggregatore”. Ufficialmente “per semplificare la vita agli utenti”. E non a caso lo stesso è già avvenuto con YouTube, Dazn e Spotify. Ma è innegabile che Sky – che la stessa operazione l’ha già fatta anche in Inghilterra (dove Netflix l’ha superata in termini di abbonati) Irlanda e Germania – ha capito che aveva ragione Giulio Cesare…

Sky non rinuncia certo al proprio ruolo di editore, ma lascerà sempre più spazio a quello di aggregatore di contenuti pregiati altrui. A patto che siano davvero pregiati. E chissà se questo avrà presto anche un impatto sul mercato dei diritti tv del calcio. La tv a pagamento – che sia su satellite, fibra o digitale terrestre – va dunque oltre le piattaforme. E infatti di questo passo sarà tutta in una sola scatola: Sky Q. Domandare a Mediaset Premium per credere. A proposito del “Biscione”: per martedì 8 ottobre è attesa la presentazione di un accordo proprio con Netflix per la coproduzione di sette film. Una strategia già adottata con Amazon e che lascerà alle piattaforme streaming l’anteprima. Red carpet appunto…

“Grazie alla nuova offerta Intrattenimento plus, che unisce Netflix a Sky TV e Sky Famiglia, i clienti Sky Q – spiega una nota del Gruppo Sky – potranno facilmente trovare le novità del momento e per la prima volta passare comodamente da una serie su Sky a una serie su Netflix: 1994 e La Casa di Carta, The Young Pope e Stranger Things, Gomorra e Narcos, Chernobyl ed Elite saranno per la prima volta uno accanto all’altro nella home di Sky Q, sia nella sezione My Q, che in quella Serie TV. Dal 9 ottobre i clienti Sky Q con Sky TV e Sky Famiglia potranno già sottoscrivere l’offerta al prezzo di €9,99 in più al mese nella fattura Sky, beneficiando così di vantaggi in termini non solo di prezzo ma anche di comodità. Per i clienti che non hanno ancora sottoscritto il pacchetto Sky Famiglia, aggiungere Intrattenimento plus costerà 15,39€. L’offerta Intrattenimento plus sarà inoltre disponibile entro dicembre anche per tutti i nuovi clienti Sky che la potranno attivare al momento dell’acquisto del proprio abbonamento Sky. Chi ha già un abbonamento Netflix potrà decidere di sottoscrivere Intrattenimento plus, anche mantenendo il proprio profilo Netflix, per beneficiare dell’esperienza di visione di Sky Q e dei vantaggi di prezzo di questa offerta, oppure potrà fruire del servizio Netflix direttamente attraverso l’app disponibile su Sky Q. L’offerta include il piano Netflix Standard (visione in HD e su 2 schermi in contemporanea, del valore di €11,99). I clienti Sky Q Platinum che già vedono Sky su tutte le TV di casa, allo stesso prezzo avranno invece il piano Netflix Premium (visione in 4K e su 4 schermi in contemporanea, del valore di €15,99). Aderire all’offerta per i clienti Sky Q con Sky TV e Sky Famiglia è semplice: dal 9 ottobre sarà infatti possibile acquistarla direttamente da Sky Q, selezionando Intrattenimento plus nella sezione Serie TV Netflix, oppure pronunciando Intrattenimento plus con il controllo vocale e completando l’acquisto con l’inserimento del proprio PIN Sky”. Prossimamente l’app Netflix sarà anche disponibile su NOW TV Smart Stick e NOW TV Box.