Nuovi tg, in tre edizioni quotidiane, per Rai Parlamento

- Roma

"Andiamo in onda 'a Camere aperte' con nuovi spazi in diretta", spiega il direttore, Antonio Preziosi. E a tarda notte: “Rai Parlamento Magazine”.

New look per Rai Parlamento, voluto dal neo direttore Antonio Preziosi. Partono, infatti, i nuovi telegiornali. Lunedì 21 gennaio prenderanno il via tre edizioni quotidiane dei notiziari in onda sui tre canali generalisti della Rai: alle 9.35 su Rai1, alle 15.15 su Rai3 e alle 18.00 su Rai2. Rai Parlamento, inoltre, conferma lo spazio notturno in onda all’una su Rai3, che prenderà il nome di “Rai Parlamento Magazine”. Si tratta di uno spazio di approfondimento quotidiano, dal lunedì a venerdì, pronto a trasformarsi in un telegiornale in diretta nel caso di avvenimenti importanti o straordinari.

“La nostra filosofia è quella di andare in onda a Camere aperte – spiega Preziosi – con nuovi spazi informativi in diretta, per raccontare ai cittadini i lavori delle istituzioni italiane ed europee mentre tutto accade, con un linguaggio sempre più chiaro, veloce ed immediato”. Rai Parlamento è il canale parlamentare della Rai. Nella sua programmazione rientrano anche le dirette dai due rami del Parlamento, quelle sui Question Time, le rubriche settimanali dedicate al Parlamento e all’Europa, gli approfondimenti, le tribune ed i programmi di “Spaziolibero” (ex programmi dell’accesso).

Approfondimenti