Paolo Ruffini: “Certe risposte, date da persone con diritto al voto, non lasciano indifferenti”

- Roma
Paolo Ruffini affiancato da Francesca Cipriani conduce “La Pupa e il Secchione e Viceversa”

Torna su Italia1 “La Pupa e il Secchione e Viceversa”. Il conduttore: “Più che cattivi saremo irriverenti, con una punta di acidità”.

Metti in una villa otto pupe e otto secchioni. Occhialuti nerd dal discutibile sex-appeal e ragazze spigliate dal fisico mozzafiato, tutte smalto e selfie. Ma questa volta c’è anche un “viceversa”: due coppie saranno formate da un pupo e una seccchiona. Dal 7 gennaio in prima serata su Italia1 parte “La Pupa e il Secchione e Viceversa”, versione completamente rinnovata del programma cult prodotto da EndemolShine Italy. Tante le novità, a cominciare dal conduttore: Paolo Ruffini affiancato dalla pupa per antonomasia: Francesca Cipriani. Ruffini che stamane, intervistato da Francesca D’angelo su Libero, ha garantito: “Non rideremo mai ‘dei’ concorrenti ma ‘con’ loro”. “Più che cattivi saremo irriverenti, con una punta di acidità: da conduttore non infierirò mai, perché sarebbe pleonastico, ma lo spettatore sarà costretto a fare delle considerazioni molto nette e severe. Certe risposte, date da persone con diritto al voto, non lasciano indifferenti”.

Paolo Ruffini conduce su Italia1 “La Pupa e il Secchione e Viceversa”.

Approfondimenti