Se alla Rai (e a Bulbarelli) non piace il “Calcio & Mercato”

- Roma
La squadra del programma "Calcio & Mercato".

Il direttore di RaiSport ha comunicato all’anchorman Paolo Paganini che da venerdì 31 maggio chiude il programma. Il calciomercato non merita un format...

Per la Rai la sessione estiva del calciomercato – che apre il 1 luglio e si chiude il 2 settembre – non merita un format dedicato. E così – dal prossimo venerdì 31 maggio – il programma “Calcio & Mercato” condotto e curato da Paolo Paganini (e in onda da tre anni su Rai2 il venerdì sera dopo la mezzanotte) sarà chiuso. A quanto apprende loSpecialista.tv, la decisione sarebbe stata presa all’unisono dal direttore di RaiSport, Auro Bulbarelli, e dal suo vicedirettore con delega al calcio, Enrico Varriale. Ed è stata comunicata ai curatori del format proprio in questi giorni.

Davvero una scelta curiosa, e in controtendenza, quella di RaiSport. Non solo perché la concorrenza – da SkySport a Mediaset fino a SportItalia – già annuncia maratone quotidiane sul calciomercato che andranno avanti per tutta l’estate. Ma anche perché il programma a calciomercato chiuso – con il 4% di share a tarda sera sulla Rete di Carlo Freccero e l’1% sul canale tematico – non aveva certo demeritato. Anzi, l’ipotesi che circolava fino a qualche settimana fa era che lo studio in estate si potesse trasferire da Saxa Rubra a Milano (città per eccellenza per chiudere le trattative) con l’innesto di qualche nuova risorsa e magari con un palinsesto migliore su Rai2. Invece da venerdì prossimo cala il sipario… Per gli abbonati Rai quest’estate calciomercato a piccole dosi nei tg sportivi e magari durante la “Domenica Sportiva”. Ma per stare sul pezzo, meglio cambiare canale.

Approfondimenti