L'ad Rai, Fabrizio Salini.

Intanto l’ex compagna di Salvini dichiara: “Potrei farlo!”. E Teresa De Santis, direttore di Rai1, tira le orecchie a Fabio Fazio...

Elisa Isoardi, ex compagna di Matteo Salvini, e ora conduttrice del programma di Rai1 “La prova del cuoco” sarà promossa dal prossimo autunno alla conduzione de “La Vita in diretta”? Il passaggio a quel programma dell’autore Casimiro Lieto – ex capo progetto proprio della “Prova del cuoco” e amico di Isoradi e Salvini – è il preludio di questa “promozione”? Non ci sarebbe un conflitto d’interessi visti i temi trattati, anche politici, da “La vita in diretta”? Questo il senso delle domande poste in un’interrogazione ai vertici Rai dal deputato del Pd, Michele Anzaldi. La risposta della Rai non lascia dubbi: “Indiscrezioni di stampa ad oggi prive di fondamento”.

Al settimanale “Oggi”, che la stessa domanda l’ha posta proprio alla Isoardi, è arrivata questa risposta: “Io adesso penso solo a portare su gli ascolti della ‘Prova del cuoco’, mica sono una pallina da flipper! Ora desidero far bene ciò che faccio, perché non è uno scherzo, controllo ogni singola cosa fino in fondo, quasi maniacalmente. Spero che il mio programma vada bene perché mi prendo la responsabilità in prima persona”. Vabbè, ma si immaginerebbe al timone de “La Vita in diretta” o no?, le chiede Sabina Donadio: “Resto concentrata sul ‘qui e ora’. Ma sono certamente una conduttrice versatile, potrei farlo!”.

Stessa risposta (“indiscrezioni di stampa ad oggi prive di fondamento”) la Rai l’ha data all’interrogazione di Paolo Tiramani (Lega) in merito alla nuova trasmissione di Rai2 “L’ottavo Blog”, da affidare in seconda serata a Sebastiano Caputo, direttore responsabile di un sito “L’intellettuale dissidente”. “Una rassegna stampa settimanale di notizie importanti – ha anticipato il direttore Carlo Freccero – che non devono essere divulgate, ma non so se ci riuscirò subito”.

Sebastiano Caputo, foto dal profilo Twitter.

Sempre sbirciando tra le risposte di Viale Mazzini alla Vigilanza è curioso quanto sta accadendo a Fabio Fazio, conduttore di “Che tempo che fa”. Dai banchi di Forza Italia si lamentano non del suo stipendio (per questa volta) ma per l’assenza di contraddittorio nell’intervista che ha fatto ad Alessandro Di Battista, esponente del Movimento 5 Stelle. La Rai spiega che il programma “non prevede il dibattito tra gli ospiti ma interviste one to one; il tema dell’esposizione delle diverse posizioni in campo, pertanto, è da valutare nell’ambito del complessivo ciclo di trasmissioni del programma”. “In ogni caso, tenuto conto di quanto emerso in relazione alla puntata di ‘Che tempo che fa’ del 20 gennaio, il direttore di Rai1 ha richiesto ai dirigenti responsabili (ma anche allo stesso conduttore Fazio) un’analisi puntuale sulla dinamica dell’intervista in questione al fine di poter disporre dei necessari elementi di valutazione su quanto accaduto per eventuali interventi correttivi”. Insomma Teresa De Santis ha fatto una tiratina d’orecchio a Fazio. E sembra che gli abbia imposto anche di evitare sforamenti sul prezioso palinsesto dell’ammiraglia…

Approfondimenti