Gli appuntamenti del mondo dei media e degli spettacoli da lunedì 21 a domenica 27 gennaio 2019.

Lunedì 21 gennaio – Alle ore 10.15 presso la sede Rai di Viale Mazzini 14 in Roma, presentazione di “Figli del destino” con Massimo Poggio, Patrizio Rispo, Chiara Bono, Giulia Roberto, Catello Alfonso Di Vuolo, Lorenzo Ciamei, e con Massimiliano Gallo e con la partecipazione di Valentina Lodovini. Regia di Francesco Miccichè e Marco Spagnoli. Una produzione Red Film in collaborazione con Rai Fiction. Una docufiction che ricostruisce le storie di quattro bambini italiani ebrei (Liliana Segre, Lia Levi, Tullio Foà e Guido Cava) vittime dell’orrore e della vergogna delle leggi razziali. Un racconto della memoria, intrecciato con le emozionanti interviste dei quattro protagonisti, oggi. Al termine della proiezione, ore 12 circa, conferenza stampa. Interverranno: Eleonora Andreatta, Direttore Rai Fiction; Mario Rossini, Produttore Red Film; Tullio Foà e Lia Levi; il regista Marco Spagnoli; il cast con i piccoli interpreti della docufiction. In onda in prima visione su Rai1 mercoledì 23 gennaio ore 21.25.

Lunedì 21 gennaio – Alle ore 11 al Multisala Adriano (Piazza Cavour 22) proiezione e, a seguire, conferenza stampa del film “Compromessi Sposi”, per la regia di Francesco Miccichè, con Vincenzo Salemme e Diego Abatantuono, Dino Abbrescia, Rosita Celentano, Elda Alvigini, e con gli “sposi” Lorenzo Zurzolo, Grace Ambrose, e con la partecipazione di Valeria Bilello, e con Susy Laude, Sergio Friscia, Carolina Rey. In sala dal 24 gennaio. È necessario l’accredito stampa.

Lunedì 21 gennaio – Alle ore 11 il Presidente della Camera Roberto Fico visita il Museo di Capodimonte di Napoli.

Lunedì 21 gennaio – Alle ore 13 presso la Sala stampa Luca Savonuzzi di Palazzo d’Accursio a Bologna, conferenza stampa di presentazione dell’opera “Il trovatore” di Giuseppe Verdi, in scena dal 22 al 29 gennaio. Intervengono: Matteo Lepore, Assessore alla cultura e promozione della città del Comune di Bologna; Fulvio Macciardi, Sovrintendente; Pinchas Steinberg, Direttore d‘orchestra; Robert Wilson, Regista.

Lunedì 21 gennaio – Alle ore 16 alla Casa del Cinema di Roma, la Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, in occasione dei 100 anni dall’assassinio di Rosa Luxemburg e Karl Liebknecht (15 gennaio 1919), promuove un’iniziativa che al suo centro prevede la proiezione alle ore 16 del film “Rosa Luxemburg” di Margarethe von Trotta e, a seguire, un incontro con la regista, introdotto dal Prof. Pietro Montani. Intervengono Alberto Crespi, Felice Laudadio, Vincenzo Vita. L’iniziativa, realizzata con la collaborazione e il sostegno del Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, l’Istituto Goethe, la Casa del Cinema, Regesta Exe, la Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volontè, prevede anche la realizzazione di un compendio didattico relativo alla Repubblica di Weimar che sarà messo a disposizione per la diffusione in scuole medie superiori e università.

Lunedì 21 gennaio – Alle ore 16 presso l’Aula Marconi del Cnr in Piazzale Aldo Moro 7 a Roma, presentazione del libro del Prof. Luca Zan “Heritage Sites in Contemporary China: Cultural Policies and Management Practices”. L’evento è organizzato dal Dipartimento Scienze Umane e Sociali Patrimonio Culturale del Cnr, in collaborazione con la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali.

Lunedì 21 gennaio – Alla Universal Music Italia (sede di Milano), i Giant Rooks incontrano i media.

Lunedì 21 gennaio – Al Teatro Verdi di Firenze, al via “Fino a qui – Tour”, il tour teatrale dei Tiromancino con la loro inconfondibile forza e la sensibilità cantautorale di Federico Zampaglione.

Lunedì 21 gennaio – Alle ore 18.30 all’Anteo Palazzo del Cinema – Sala Rubino (piazza Venticinque Aprile, 8) a Milano, proiezione stampa di “Le nostre battaglie” di Guillaume Senez, Premio del Pubblico e Premio Cipputi al Torino Film Festival 2018. Al cinema dal 7 febbraio. Ingresso solo previo accredito.

Lunedì 21 gennaio – Dopo il primo appuntamento incentrato sulla conoscenza, il percorso d’indagine Le conseguenze del futuro, proposto dalla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, in collaborazione con Eni, prosegue alle 18.30 presso la sede della Fondazione (viale Pasubio 5; Sala Polifunzionale) a Milano sul tema Formazione. La sete di sapere, la strada per crescere. Ne discutono, moderati dal conduttore e autore radiofonico e teatrale Matteo Caccia, il filosofo e psicanalista Miguel Benasayag, attento osservatore delle tendenze comportamentali nei giovani e della deriva nichilista della società contemporanea, e Maria Cristina Messa, Rettore dell’Università di Milano Bicocca. A seguire, per le buone pratiche, la testimonianza di Silvia Panzavolta, responsabile del progetto Making Learning and Thinking Visible in Italian Secondary Schools (Mltv) dell’Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa (Indire), promosso in collaborazione con l’Harvard Graduate School of Education.

Lunedì 21 gennaio – Il 27 gennaio 1945, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, ha fatto conoscere al mondo e alla storia questo abisso della civiltà, lo sterminio del popolo ebraico, dei Sinti e Rom, degli omosessuali, dei Testimoni di Geova e l’eliminazione dei deportati militari e politici nei campi nazisti. Anche quest’anno la Casa della Memoria e della Storia di Roma conferma il suo ruolo di primo piano a Roma per le celebrazioni intorno al “Giorno della Memoria”, il 27 gennaio, istituito nel 2000 dal Parlamento italiano proponendo, dal 21 gennaio al primo febbraio, un ricco e diversificato programma di attività con presentazioni di libri, proiezioni, spettacoli dal vivo, letture, testimonianze, conferenze, laboratori e, fino al 1° febbraio, la mostra “Don’t kill -1938” con opere di Fabrizio Dusi. Gli eventi sono stati realizzati con il prezioso e significativo apporto delle Associazioni residenti (Anpi, Aned, Anei, Anpc, Anppia, Fiap, Irsifar e Circolo G. Bosio) e delle Biblioteche di Roma. Il progetto fa parte di Memoria genera Futuro, programma di appuntamenti coordinato da Roma Capitale in occasione del Giorno della Memoria 2019. Si comincia alle ore 10.30 con la presentazione del libro di Lia Levi “Questa sera è già domani”. Gli studenti sono invitati a incontrare Lia Levi, autrice di numerosi romanzi, alla presentazione del suo ultimo lavoro “Questa sera è già domani”, vincitore del Premio Strega Giovani 2018, e a discutere con lei delle leggi razziali antiebraiche. Introducono l’incontro Anna Balzarro e Nina Quarenghi. Letture di Michela Cesaretti Salvi.

Lunedì 21 gennaio – In occasione della Giornata della Memoria, il Teatro di Roma propone un calendario di eventi nelle sale del Teatro Torlonia e del Teatro India, per ricordare la Shoah, le vittime dell’Olocausto e riflettere sulla più grande tragedia del Novecento. Testimonianze e riflessioni sulla follia dello stermino nazista prenderanno voce e vita sul palcoscenico, guidando gli spettatori in un viaggio negli anni terribili della guerra attraverso spettacoli, musica e film: un’occasione di incontro per raccontare il nostro passato comune, condividere la memoria, nella speranza di seminare il germoglio della conoscenza e dello spirito critico per permettere soprattutto alle generazioni più giovani di costruire la propria consapevolezza del mondo specchiandosi nella coscienza collettiva. Il calendario di attività rientra nel progetto Memoria genera Futuro, programma di appuntamenti coordinato da Roma Capitale in occasione del Giorno della Memoria 2019. Il viaggio della memoria fa tappa alle al Teatro Torlonia, con “13419. La necessità del ritorno”, un monologo scritto, diretto e interpretato da Roberto Attias, uno spettacolo di denuncia contro ogni discriminazione, che tratta il tema della deportazione degli ebrei dal ghetto di Roma con leggerezza ed emozione. Mercoledì 23 (ore 18) e giovedì 24 gennaio (ore 11) ci si sposta sul palcoscenico del Teatro India per il recital letterario Primo, da “Se questo è un uomo” di Primo Levi. Jacob Olesen, diretto da Giovanni Calò. Sabato 26 (ore 20) e domenica 27 gennaio (ore 17) si torna al Teatro Torlonia con “La fisarmonica verde”, diretto da Ulderico Pesce e scritto da Andrea Satta, anche in scena per raccontare la storia di un figlio che cerca un padre. Domenica 27 gennaio (ore 20) appuntamento conclusivo al Teatro Torlonia con la proiezione del film “1938 Diversi” (2018, 62’) scritto da Giorgio Treves e Luca Scivoletto. A seguire si esibirà in concerto il Coro ebraico di Roma Ha-kol.

Martedì 22 gennaio – Seminario “Verso un nuovo codice delle Comunicazioni elettroniche. Il ruolo di Agcom”. Università degli studi di Napoli Federico II. Corso Umberto I, 40. Introduce i lavori il commissario Agcom, Antonio Martusciello. Li conclude il commissario Antonio Nicita.

Martedì 22 gennaio – Alle ore 11 alla Camera dei deputati (Aula del Palazzo dei Gruppi parlamentari), la presentazione del film Rai “Liberi di scegliere” avrà il saluto introduttivo del Presidente della Camera Roberto Fico.

Martedì 22 gennaio – Alle ore 11 a Palazzo Marino – sala Alessi, piazza della Scala 2 – a Milano, conferenza stampa di Miart 2019.

Martedì 22 gennaio – Alle ore 12 presso la sede Rai di Viale Mazzini 14 in Roma, conferenza stampa per la presentazione di “Povera Patria”, condotto da Annalisa Bruchi, con Aldo Cazzullo e Alessandro Giuli. Interverranno: Carlo Freccero, Direttore Rai2; Annalisa Bruchi; Aldo Cazzullo; Alessandro Giuli. In onda venerdì 25 gennaio in seconda serata su Rai2.

Martedì 22 gennaio – La Giornata Mondiale della Gioventù a Panama con Papa Francesco in diretta su Tv2000. L’emittente della Cei, in collaborazione con Vatican Media, inizia il 22, a mezzanotte, con la Messa di apertura della Gmg e segue poi tutti gli eventi con il Papa, gli incontri con le autorità, i Vescovi, la società e soprattutto i giovani. Tra questi: la cerimonia di apertura della Gmg, la liturgia Penitenziale con i giovani privati della libertà, la Via Crucis la Veglia, la Santa Messa al Campo San Giovanni Paolo II.

Mercoledì 23 gennaio – Assi BO, con il patrocinio e la partecipazione di AIPSI, dalle ore 14 alle ore 18 organizza a Bologna il Convegno: Cyber Security e IoT, presso la sala Agorà di FAV, Fondazione Aldini Valeriani, la Scuola di Industrial Management di Confindustria Emilia Area Centro, in via Bassanelli 9/11.

Mercoledì 23 gennaio – Dalle 14.00 alle 18.00, nella Sala dei Parlamentino presso la sede del CNEL a Villa Lubin (via David Lubin 2, Roma), si terrà l’incontro dal titolo “Vero o Falso? Promuovere i luoghi affidabili del web, combattere le fake news. Fare rete per bonificare la rete” organizzato dall’Associazione Quality News Italia.

Mercoledì 23 gennaio – Torna l’appuntamento con RadioCompass, il ciclo di appuntamenti dedicato all’approfondimento del mezzo radio organizzato da Mindshare ed FCP-Assoradio con la collaborazione delle concessionarie Manzoni, Mediamond, Openspace, Rai Pubblicità, RDS Advertising, 24 ORE System e Teamradio. RadioCompass – che quest’anno giunge alla quarta edizione ed è parte del percorso di eventi Purple Program organizzati da Mindshare – si terrà nel doppio appuntamento di Milano, mercoledì 23 gennaio dalle 09:45 presso la sede del Sole 24 Ore e Roma, giovedì 24 gennaio dalle 9:45 presso lo Spazio Novecento.

Mercoledì 23 gennaio – Alle ore 11 alla Galleria d’Arte Moderna di Roma (via F. Crispi, 24), presentazione della mostra “Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione”. Saranno presenti le curatrici Arianna Angelelli, Federica Pirani, Gloria Raimondi, Daniela Vasta.

Mercoledì 23 gennaio – Alle ore 18 alla Feltrinelli Libri e Musica (via Santa Caterina a Chiaia, 23) a Napoli, Domenico De Masi presenta “Il mondo è giovane ancora” (Rizzoli). Il giorno dopo, 24 gennaio, sempre alle 18, presentazione a Roma (la Feltrinelli Libri e Musica – Galleria Alberto Sordi, 33).

Mercoledì 23 gennaio – Alle ore 18 al Cinema Farnese di Roma proiezione stampa del film “Westwood. Punk, Icona, Attivista”. Diretto della regista Lorna Tucker, racconta la storia di una delle icone più autentiche del nostro tempo, Vivienne Westwood. Ingresso previo accredito.

Mercoledì 23 gennaio – Alle ore 20.30 il Teatro Palladium di Roma ospita il primo appuntamento di “Ritorno in pellicola”, rassegna ad ingresso gratuito dedicata a grandi film della storia del cinema italiano da proiettare in 35mm, co-organizzata dall’Università di Roma Tre con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale e la rivista di critica cinematografica Quinlan.it. Il primo ospite è il maestro del brivido Dario Argento, che introdurrà la visione del suo film “Tenebre” (1982). Con lui dialogheranno Vito Zagarrio (Università di Roma Tre), Daniela Currò (conservatore della Cineteca Nazionale) e Daria Pomponio (Quinlan.it).

Giovedì 24 gennaio – Alle ore 11 a Roma, al Palazzo del Quirinale, celebrazioni del “Giorno della memoria”.

Giovedì 24 gennaio – Si riunisce il consiglio d’amministrazione della Rai.

Giovedì 24 gennaio – Alle ore 11 presso Sony Music Club (via Carlo Imbonati 22) a Milano, presentazione stampa del nuovo album di Anna Tatangelo “La fortuna sia con me”, in uscita l’8 febbraio, da cui è tratto il brano in gara al Festival di Sanremo 2019 “Le nostre anime di notte”.

Venerdì 25 gennaio – Sarà inaugurata presso la Stazione Ferroviaria di Copertino (Lecce), la Mostra “1938 – 2018. Ottant’anni dalle Leggi Razziali in Italia. Il mondo del fumetto e dell’animazione ricordano l’orrore dell’antisemitismo”. Realizzata da Rai Com nell’ambito del Festival – Torino 2018, la Mostra è promossa da Cartoons on the Bay.

Venerdì 25 gennaio – Alle ore 10.30 alla Camera dei deputati, presso l’Aula del Palazzo dei Gruppi parlamentari, il Presidente della Camera Roberto Fico interviene al convegno “Trasmettere ed insegnare la Shoah è impossibile?”.

Venerdì 25 gennaio – A dieci anni esatti dalla prima pubblicazione, il successo di “Non vi lascerò orfani” (Mondadori, 2009) prosegue e si rinnova: oltre a essere disponibile da lunedì 21 gennaio in versione audiolibro con Audible, letto dall’autrice, l’esordio letterario di Daria Bignardi da oggi è in libreria nella collana Absolute Oscar di Mondadori. Per festeggiare i dieci anni dalla pubblicazione di quello che è ormai un piccolo classico della letteratura, alle 21.30 Daria Bignardi porterà a Milano, al centro sociale di produzione artistica mare culturale urbano, La coscienza dell’ansia, uno spettacolo in cui le parole si muovono nello spazio idealmente delimitato tra il libro d’esordio e il più recente Storia della mia ansia (Mondadori, 2018). Racconti inediti si alterneranno a letture di brani significativi per l’autrice, tratti dai libri che ne hanno accompagnato la formazione: Conversazione in Sicilia di Elio Vittorini e, soprattutto, La coscienza di Zeno, capolavoro di Italo Svevo. A dialogare musicalmente con Daria Bignardi la cantautrice e attrice di teatro Flo, una delle personalità più interessanti ed eclettiche del panorama musicale italiano degli ultimi anni, con il polistrumentista Michele Maione.

Venerdì 25 gennaio – Alle ore 11.30 al Wow Spazio Fumetto di Milano, visita guidata per la stampa di “15 Years Of Magix”: le Winx in mostra, in occasione del 15mo anniversario di Winx Club. Anteprima riservata alla stampa.

Sabato 26 gennaio – Alle ore 12 a Campobasso (Palazzo Gil, via Gorizia), anteprima stampa di Icons, mostra di Steve McCurry. Cento celebri scatti, più dieci inediti. Immagini di grande impatto emotivo che immortalano il talento e la profondità in ogni particolare, la poesia e la guerra insieme, gli sguardi di disperazione, le lacrime, i sorrisi dei bambini. La mostra sarà aperta fino al 28 aprile. Concepita da McCurry e dalla curatrice Biba Giacchetti come un concentrato di tutto il suo percorso di fotografo e umanista, la mostra è promossa dalla Regione Molise e Fondazione Molise Cultura. L’esposizione, particolarmente attesa dopo la partecipazione di McCurry alla kermesse “Art festival Poietika” nello scorso settembre, consente al visitatore di attraversare le frontiere e conoscere da vicino un mondo complesso, in profonda trasformazione.

Sabato 26 gennaio – Alle ore 21 la Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, ospita una serata di musica, duetti inediti e racconti con alcune tra le artiste e gli artisti più amate per sostenere la Casa Internazionale delle Donne di Roma. Fiorella Mannoia, Paola Turci, Giuliano Sangiorgi, Noemi, Emma, Nicky Nicolai, Stefano Di Battista, Luca Barbarossa accompagnati dalla Social Band ci portano tra le emozioni delle loro canzoni più famose. Durante la serata, che non è solo un concerto, si alternano sul palco anche le attrici Vittoria Puccini, Laura Morante ed Eugenia Costantini che con ritmo e ironia raccontano l’impegno di chi ha creduto in questo luogo, aperto a tutte e tutti.