TCU perde l’ormeggio ai playoff del college football nella sconfitta OT contro Kansas State nella partita per il titolo Big 12

Gli sforzi di Max Duggan nel quarto trimestre non sono stati sufficienti per TCU per completare un’altra vittoria in rimonta nel gioco del titolo Big 12. (Foto: Tim Heidman/Getty Images)

Lo stato del Kansas ha tenuto a bada il TCU al quarto posto per una vittoria per 31-28 ai supplementari nella partita per il titolo Big 12 e potrebbe danneggiare le speranze dei playoff del college football del TCU.

TCU RB Kendre Miller è stato fermato oltre la linea di porta durante i tempi supplementari. Ty Gentner del Kansas State ha calciato il field goal vincente sul possesso di K-State per dare ai Wildcats il loro primo titolo Big 12 dal 2003.

Gli Horned Frogs (12-1) entrano nel gioco del titolo Big 12 come una delle tre squadre rimaste imbattute nel football universitario. Sebbene la sconfitta metta a repentaglio le possibilità di playoff di TCU, non dovrebbe. Soprattutto vista la sconfitta dell’USC contro lo Utah venerdì sera.

Kansas State (10-3) era in vantaggio per 28-17 nel quarto quarto, ma TCU ha segnato 11 punti negli ultimi otto minuti per mandare la partita ai tempi supplementari. TCU QB Max Duggan ha avuto uno sforzo eroico sul drive TD vincente quando si è precipitato per 95 yard su un drive TD da 80 yard che includeva una penalità di interferenza sul passaggio offensivo di 15 yard.

La corsa TD di 8 yard di Duggan ha tagliato il vantaggio di K-State a due con 1:51 rimasto, e ha colpito Jared Wiley per il punteggio di pareggio. A quel punto, sembrava che TCU stesse per tirare fuori un’altra rimonta nel secondo tempo per mantenere viva la sua stagione imbattuta. Ma non si è concretizzato nei tempi supplementari.

Cosa è successo durante gli straordinari?

TCU ha affrontato il secondo e gol al K-State sei e Duggan sembrava essere a pochi centimetri dalla linea di porta in un secondo down run.

È stato segnalato a un metro dalla end zone, anche se i replay hanno mostrato che la palla era troppo vicina alla linea di porta, non a un metro intero. Ma nonostante una lunga revisione, la palla è stata spostata nell’1, non dove avrebbe dovuto essere.

Questo è importante, perché Miller è stato bloccato al terzo down poco prima della linea di porta. Se la palla fosse stata vicino alla end zone, avrebbe segnato.

C’era anche un angolo di replay dall’alto che mostrava Miller che raggiungeva la palla oltre la linea di porta. Ma il gioco non è stato recensito.

Al quarto down Miller è stato riempito appena prima della linea di porta e Kansas State ha puntato per un field goal vincente.

Perché TCU deve ancora fare i playoff

Gli Horned Frogs non possono scendere al di sotto del numero 4 nella classifica di domenica. Supponendo che Georgia e Michigan vincano le loro partite per il titolo della conferenza, Bulldogs e Wolverines saranno le prime due teste di serie nel torneo a quattro squadre. TCU è poi andato 11-1 su Ohio State a 12-1 contro No. 3 possono essere posizionati. I Buckeyes sono fuori dal gioco per il titolo Big Ten dopo aver perso contro il Michigan una settimana fa.

Non c’è modo che TCU riesca a rimanere dietro USC (12-2), e soprattutto Alabama (10-2), dato che anche il Crimson Tide sabato è in disparte. A causa della forza dei Big 12 nel 2022, avendo giocato una partita in più sia dell’Ohio State che dell’Alabama, gli Horned Frogs hanno la migliore forza di programma di qualsiasi squadra leader.

Sebbene sia ragionevole aspettarsi che TCU sia nei playoff, la sconfitta contro i Wildcats lascia i fan di TCU con alcuni dilemmi. Dopotutto, la stessa squadra che era la numero 3 nell’ultimo fine settimana della stagione nel 2014 si è trovata fuori dai playoff nonostante una grande vittoria contro l’Iowa State quella settimana. I fan di TCU non vorranno mai più vedere quella scena.

Tuttavia, le speranze di Heisman di Duggan sono più irrealistiche delle speranze di playoff di TCU. Duggan soffriva sabato dopo alcuni grandi colpi, ma ha comunque lanciato per 251 yard e si è precipitato per 110. La vittoria della TCU ha reso facile saltare l’USC QB Caleb Williams nell’ordine gerarchico di Heisman dopo la sconfitta dei Trojan.

Ma ora che TCU ha perso il suo gioco per il titolo della conferenza, Williams è ancora il capofila di Heisman.

Kansas State è diretto allo Sugar Bowl

Poiché la maggior parte dell’attenzione si concentrerà su TCU e sullo scenario dei playoff dopo la partita, è importante notare l’incredibile stagione dei Wildcats. Kansas State è un meritevole campione dei Big 12 e ha dovuto giocare tre quarterback in una sconfitta all’inizio della stagione contro gli Horned Frogs.

Con il titolare della settimana 1 Adrian Martinez messo da parte per un infortunio alla caviglia, Will Howard ha risposto egregiamente al QB. Sabato Howard ha lanciato per 199 yard e due touchdown e si è precipitato per un altro.

Il running back di Deus Von è stato l’inizio dello spettacolo. Si è precipitato 26 volte per 130 yard e ha avuto due prese per 30 yard. Vaughn ha segnato l’ultimo TD regolamentare di K-State con questa incredibile mossa in campo aperto.

Sul 10-3, Kansas State si dirige allo Sugar Bowl come campione dei Big 12. I Wildcats affronteranno l’Alabama lì e avranno una possibilità nella loro prima stagione da 11 vittorie dal 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.