Biden su ’60 Minuti’: ‘La pandemia è finita’

“La pandemia è finita. Abbiamo ancora il problema Covid. Stiamo ancora lavorando molto su questo. È – ma la pandemia è finita”, ha detto Biden.

Il governo degli Stati Uniti designa ancora il Covid-19 come un’emergenza di salute pubblica e l’Organizzazione mondiale della sanità afferma che si tratta di un’emergenza di salute pubblica di interesse internazionale. Ma i commenti del presidente seguono altri commenti ottimisti dei leader sanitari globali.

Il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus ha detto in una conferenza stampa la scorsa settimana. La fine della pandemia di Covid-19 era “in vista,“E il mondo non è mai stato in una posizione migliore per porre fine alla pandemia di Covid-19.

“La scorsa settimana, il numero di decessi settimanali per Covid-19 è stato il più basso da marzo 2020”, ha affermato Gebreus. “Non siamo mai stati in una posizione migliore per porre fine all’epidemia. Non ci siamo ancora, ma la fine è in vista”.

Il mese scorso, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno modificato le linee guida Covid-19 per allontanare il paese da misure come l’isolamento e l’allontanamento sociale e concentrarsi invece sulla riduzione delle malattie gravi dovute al Covid-19. Ma alcune persone, inclusi gli anziani, gli immunodepressi e quelli con determinate disabilità o condizioni di salute preesistenti, sono a maggior rischio di malattie gravi e potrebbero aver bisogno di prendere maggiori precauzioni, afferma l’agenzia.

Circa 65.000 nuovi casi di Covid-19 sono stati segnalati ogni giorno nelle ultime due settimane, mostrano i dati della Johns Hopkins University, e i casi stanno diminuendo in ogni stato. Negli Stati Uniti, circa 400 persone muoiono ogni giorno a causa del Covid-19. Sebbene i conteggi ufficiali dei casi siano lontani dal rappresentare la reale portata della diffusione, le proiezioni rilasciate dal CDC suggeriscono che i nuovi ricoveri e decessi rimarranno stabili per il prossimo mese.

Per i ricoverati in ospedale per Covid-19, il rischio di morire durante un’onda Omicron è molto più basso, secondo uno studio pubblicato dal CDC la scorsa settimana. I ricercatori suggeriscono che diversi fattori spiegano il miglioramento del rischio di mortalità: livelli più elevati di immunità dalla vaccinazione e da precedenti infezioni, miglioramenti nei trattamenti e proprietà dei sottotipi di omicron che li rendono meno probabili a causare la malattia.

Biden nel 2024

Il presidente ha detto a “60 Minutes” in un’intervista andata in onda domenica di non aver preso una “decisione ferma” sul fatto che si candiderà per la rielezione nel 2024, ma ha detto che intende candidarsi.

“Senti, il mio pensiero, quando sto iniziando, è che correrò di nuovo. Ma questo è solo un pensiero. Ma è una decisione ferma che corro di nuovo? Resta da vedere, ” ha detto Biden.

Il presidente ha detto: “Sono molto rispettoso della regola. Quindi, quello che sto facendo è fare il mio lavoro. Farò il lavoro. Ha senso dopo le prossime elezioni. Pedala qui, vai al prossimo anno e decidere cosa fare”.

Il presidente e gli alti funzionari dell’amministrazione hanno affermato che il presidente vuole correre di nuovo nel 2024, ma Biden ha detto alla ABC a dicembre che dipenderà dal fatto che rimanga in buona salute.

‘Non voglio mettermi in mezzo’

Biden Alla CBS non è stato detto il contenuto dei documenti rimossi dall’FBI ad agosto dalla casa dell’ex presidente Donald Trump a Mar-a-Lago e ha affermato di non voler interferire con alcuna potenziale azione da parte del Dipartimento di Giustizia. .

“Non sto chiedendo i dettagli di quei documenti perché non voglio essere coinvolto nel fatto che il Dipartimento di Giustizia debba o meno muoversi o meno in determinate azioni che potrebbero intraprendere. Io – ho accettato. Diglielo cosa fare, davvero, dire loro come perseguire o meno”, ha detto Biden.

Il Il Dipartimento di Giustizia ha declassificato 11 serie di documenti classificati da Mar-a-Lago durante l’esecuzione di un mandato di perquisizione per possibili violazioni della legge sullo spionaggio e altri crimini, secondo documenti giudiziari non sigillati.
Ha chiesto quale è stata la reazione quando l’ha visto Foto dell’FBI Ha mostrato una serie di documenti trovati sulle proprietà di Trump, con Biden che diceva: “Come è potuto accadere? Come – qualcuno potrebbe essere così sconsiderato?”

“E ho pensato: ‘Quali dati ci sono che potrebbero compromettere le fonti e i metodi? Intendo i nomi delle persone che ho aiutato o così via. È completamente irresponsabile'”, ha detto Biden.

Biden ha affermato di non essere stato informato sul fatto che l’archiviazione dei documenti presso la residenza dell’ex presidente abbia rivelato sensibili segreti di sicurezza nazionale.

“Non ho parlato con nessuno personalmente, di questo. Sono sicuro che la mia amministrazione ne è a conoscenza e il Consiglio di sicurezza nazionale ne è consapevole. Ma non lo sono”, ha detto Biden.

Il presidente ha anche detto alla CBS che il personale militare statunitense proteggerà Taiwan In caso di invasione cinese. Al presidente è stato chiesto se “le forze americane, uomini e donne americani, avrebbero difeso Taiwan in caso di invasione cinese”, rendendo ancora più probabile che i funzionari americani lo temessero in privato.

“Sì”, rispose Biden.

Questa non è la prima volta che Biden è andato oltre l’approccio statunitense di “ambiguità strategica” quando si tratta di Taiwan. Durante una visita a Tokyo a maggio, Biden ha affermato che gli Stati Uniti sarebbero intervenuti militarmente se la Cina avesse tentato di impadronirsi di Taiwan con la forza.

La Casa Bianca ha continuato a dire dopo i commenti di Biden che la politica degli Stati Uniti non era cambiata e “60 Minutes” ha riferito di aver ricevuto una risposta simile alle risposte di Biden nella loro intervista.

Secondo la politica “One China”, gli Stati Uniti accettano la posizione della Cina secondo cui Taiwan fa parte della Cina. Biden ha ribadito il suo impegno per quei principi in un’intervista “60 Minutes”.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori informazioni.

Naomi Thomas e Deidre McPhillips della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.