Bulbarelli (e Foa) “sognano” una RaiSport con base a Milano

- Roma
NELLA FOTO LA GIORNALISTA RAI PAOLA FERRARI .

Il direttore di RaiSport lo avrebbe confidato ad alcuni stretti collaboratori. Si parte dal trasloco del “Calcio & mercato” e dal potenziamento della redazione meneghina.

Dopo Sky, Mediaset e diversi testate (Libero e Il Giornale su tutte), anche lo sport della Rai volge lo sguardo verso Milano. Il “sogno” di trasferire la Testata nella città meneghina lo avrebbe confidato lo stesso Auro Bulbarelli, direttore di RaiSport, ad alcuni stretti collaboratori. E l’idea sembra piaccia parecchio anche al presidente Marcello Foa. Attenzione… Nel piano industriale (al momento) non è previsto nessun trasloco in massa dei circa cento giornalisti di RaiSport operativi nella Capitale. Se ne potrebbe parlare semmai con la nuova sede del Portello. Ma intanto – a quanto apprende loSpecialista.tv – si lavora al rafforzamento della redazione di Milano (dove lavorano una ventina di giornalisti) con l’arrivo di qualche nuovo redattore. E si studia il trasloco del centro decisionale – dove al momento c’è solo un vicedirettore – e di qualche programma.

Quali? Ad esempio “Calcio & Mercato” potrebbe fare le valigie per Milano, sempre che prima – anche questa è una voce che circola – guardando allo share non si decida di chiuderlo (ora è finito a tarda notte su Rai2). Auditel che certo non premia il nuovo corso di Bulbarelli. Basta guardare la “Domenica sportiva” che imbambolata dal “Tiki Taka” di Pierluigi Pardo (con Wanda Nara e Antonio Cassano) ha lasciato sul terreno un paio di punti share attestandosi intorno al 6%. Un floppetto dovuto anche allo slittamento d’orario e a qualche idea un po’ troppo vintage (tipo casa Galeazzi). Sullo sfondo, Roma o Milano che sia, c’è però un inevitabile ridimensionamento della testata sportiva del servizio pubblico che – nell’eventualità della perdita dei diritti tv Champions per i prossimi due anni – si trasferirà in gran parte nella nuova newsroom unica. Una “dissolvenza” verso Milano…

Approfondimenti