Giornalisti Rai: Giorgia Cardinaletti e Marco Franzelli al Tg1

- Roma
Marco Lollobrigida e Giorgia Cardinaletti.

In cambio RaiSport riceve Aldo Maria Valli: un caporedattore vaticanista designato al coordinamento, ma senza line...

Si apre il “telemercato” in casa Rai. E qualche movimento si registra in queste ore nelle “squadre” di RaiSport e del Tg1. I direttori Auro Bulbarelli e Giuseppe Carboni avrebbero trovato l’accordo: a RaiSport arriva dal Tg1 – da martedì 23 luglio – la “giovane promessa” Aldo Maria Valli. Ha giocato spesso e volentieri da vaticanista a Saxa Rubra, e sembra che chiuderà la carriera in un nuovo ruolo: il “coordinamento”. Attenzione però, sarà un caporedattore senza funzione di line, in pratica sembra che coordinerà se stesso. Insomma poco gioco di squadra ma capace di risolvere le partite da solo…

In cambio il Tg1 ottiene – in arrivo dalla conduzione della “Domenica Sportiva” – Giorgia Cardinaletti, appena spodestata da Paola Ferrari (orfana di Champions League) alla guida del programma. La redattrice sembra si accaserà alla redazione società, in attesa – sembra sia questa la sua aspirazione – di una conduzione in un programma del day time di Rai1. Ma non finisce qui. Carboni ha messo a segno un altro colpo: si è assicurato le prestazioni del caporedattore Marco Franzelli, che aveva già gentilmente declinato l’invito di Bulbarelli a restare vice a RaiSport proprio per poter andare in video nei servizi per il Tg1. Ecco, da settembre-ottobre Franzelli indosserà ufficialmente la nuova divisa. Uno scambio che non sembra particolarmente conveniente per RaiSport. Quella di Bulbarelli, infatti, è una redazione di graduati: 117 giornalisti composta da un direttore, sei vicedirettori, 23 capiredattori, un fiume di capiservizio e inviati e soli sette redattori ordinari (presto sei). Avevano bisogno di redattori e ne vendono una, parecchio brava, al Tg1. Sullo scambio di caporedattori Valli-Franzelli, poi, stabilite voi chi ha fatto la “plusvalenza”…

Approfondimenti