La NASA abbandona la passeggiata spaziale dopo che la tuta dell’astronauta perde terreno

NASA

Gli astronauti della NASA Tracy Tyson e Mike Barrett (davanti, da sinistra) in tute spaziali bianche hanno interrotto una passeggiata spaziale programmata il 24 giugno a causa di una perdita nella tuta di Tyson.

Iscriviti alla newsletter scientifica Wonder Theory della CNN. Esplora l’universo con notizie su scoperte affascinanti, scoperte scientifiche e altro ancora.



CNN

Lunedì due astronauti statunitensi hanno abbandonato un’uscita di manutenzione programmata dalla Stazione Spaziale Internazionale a causa di un malfunzionamento delle loro tute spaziali.

I funzionari della NASA hanno interrotto il volo spaziale a causa di una perdita d’acqua nel compartimento di raffreddamento di una delle navette degli astronauti.

Una tuta indossata dall’astronauta della NASA Tracy Tyson è trapelata e la tuta è stata convertita in batteria Poco prima di lasciare la stazione spaziale.

L’unità di raffreddamento nelle tute spaziali è progettata per mantenere chi le indossa a una temperatura confortevole mentre svolgono il loro lavoro. Tyson e il suo equipaggio Mike Barrett La scatola elettronica danneggiata doveva essere rimossa dall’antenna di comunicazione all’esterno della stazione spaziale.

“In questo momento mi sento a mio agio, ma mi sento un po’ caldo”, si è sentito dire Tyson in un live streaming dell’evento alle 9:00 ET dopo l’interruzione della passeggiata spaziale.

Dyson in seguito espresse la preoccupazione che la perdita d’acqua potesse aver interessato i connettori elettrici.

“Esce ancora acqua”, ha detto Tyson a un certo punto. “Possiamo supporre che l’acqua sia entrata in quel connettore, il collegamento elettrico.”

La NASA ha quindi lavorato per riportare Tyson nella stazione spaziale dalla camera di equilibrio, l’ingresso verso l’esterno della stazione spaziale, mentre la sua tuta rimaneva alimentata a batteria.

Secondo la NASA non vi è stato alcun pericolo per l’equipaggio in nessun momento durante l’incidente.

La passeggiata spaziale inizierà lunedì mattina e durerà circa 6,5 ​​ore, ha detto la NASA.

La passeggiata spaziale ritardata è l’ultima di una serie di battute d’arresto che hanno caratterizzato le operazioni della Stazione Spaziale Internazionale nelle ultime settimane.

Si tratta della seconda passeggiata spaziale negli ultimi giorni che è stata bruscamente interrotta da problemi con la tuta spaziale.

I funzionari hanno annullato una passeggiata spaziale prevista per il 13 giugno che includeva Tyson e Matthew Dominique a causa del problema di disagio della tuta spaziale di Dominique. La NASA ha rifiutato di fornire ulteriori dettagli sulla questione per proteggere la privacy dell’astronauta.

Oltre alla passeggiata spaziale interrotta di lunedì, l’agenzia federale intende condurne un’altra il 2 luglio, prima che alla capsula Starliner della Boeing venga dato il via libera per sganciarsi dal laboratorio in orbita e tornare a casa.

La navicella spaziale Starliner ha effettuato la sua prima missione di prova con equipaggio sulla stazione spaziale. Ma il veicolo ha incontrato diversi grossi problemi durante la prima tappa del viaggio, tra cui perdite di elio e guasti al propulsore, che ne hanno ritardato il ritorno.

Non è ancora chiaro se la decisione di lunedì di sospendere la passeggiata spaziale ritarderà ulteriormente il ritorno dello Starliner.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *