La prima tempesta tropicale della stagione si sta dirigendo verso il Texas, portando con sé un grave allarme di inondazioni

Mercoledì gli Stati Uniti sono stati colpiti da condizioni meteorologiche estreme, con il Texas che ha dovuto affrontare la sua prima tempesta tropicale della stagione degli uragani, mentre il Nord-est ha dovuto affrontare un’altra grande ondata di caldo.

Una forte tempesta colpirà il Texas meridionale dalla fine di mercoledì a giovedì, con il rischio di significative inondazioni improvvise., Secondo i meteorologi.

Si prevede che il sistema meteorologico, attualmente denominato Potential Tropical Cyclone One, verrà aggiornato e ribattezzato Tempesta tropicale Alberto prima che arrivi sulla costa del Golfo del Messico giovedì mattina.

Allerta tempesta tropicale è in vigore lungo la costa del Texas dal Passo San Luis alla foce del Rio Grande, con forti venti e 10-15 pollici di pioggia attesi a Corpus Christi. Il governo statale ha implementato un’emergenza su larga scala in previsione di inondazioni diffuse.

L’ufficio del National Weather Service di Houston ha dichiarato alle 4:30 CT (5:30 ET) che c’erano già segnalazioni di inondazioni costiere mentre la pioggia si spostava verso l’entroterra.

“Il disturbo è molto ampio, con precipitazioni, inondazioni costiere e impatti di venti probabilmente lontani dal centro lungo le coste del Texas e del Messico nord-orientale”, ha affermato in un aggiornamento il National Hurricane Center.

IL Aggiunto il Centro Ciclone All’inizio di mercoledì potrebbero verificarsi colate di fango potenzialmente letali negli altopiani del Messico settentrionale, comprese le città di Monterrey e Ciudad Victoria.

Martedì notte, il governatore del Texas Greg Abbott ha ordinato alla Divisione statale di gestione delle emergenze di mettere il Centro operativo di emergenza dello stato del Texas in allerta di livello 2, il che significa che ha iniziato le operazioni 24 ore su 24.

“Mentre ci prepariamo per il grave clima tropicale, il Texas sta attivando tutto il personale e le risorse necessarie per sostenere i texani e le comunità vulnerabili alle forti piogge e alle inondazioni”, ha affermato in una nota.

Il Texas A&M Forest Service ha mobilitato quattro squadre con 100 persone e 24 veicoli, mentre la Guardia Nazionale del Texas ha tre squadre per un totale di più di 40 persone con 20 veicoli, inclusi elicotteri Chinook.

Il servizio meteorologico ha chiesto alle persone nelle zone colpite di fornire cibo, acqua e altri beni di prima necessità per un periodo compreso tra cinque e sette giorni.

L’allarme tempesta è arrivato quando 71 milioni di persone erano sotto allarme o avviso di caldo mercoledì poiché si prevede che una forte ondata di caldo durerà fino a venerdì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *