Mass., NH, dicono i funzionari

Le autorità avvertono di una potenziale epidemia di morbillo nel Massachusetts, nel New Hampshire

Il Dipartimento di sanità pubblica del Massachusetts ha avvertito che un visitatore internazionale aveva viaggiato da Boston ad Amsterdam mentre era affetto da morbillo. Il 22 giugno, il passeggero si trovava in luoghi pubblici che avrebbero potuto portare all’esposizione al virus, ha affermato TPH. Potrebbe essersi verificato nei seguenti luoghi e orari: 11:40 Il pullman di Dartmouth parte da Hanover, NH. Dal Dartmouth College a Boston, MA, aeroporto Logan (Boston, MA) dalle 14:40 alle 20:40. Il volo KLM6016 da Boston ad Amsterdam parte dal Terminal E. Gate E5 dell’aeroporto Logan, Boston, MA. Dal 20 al 22 giugno la Voyager si è recata ad Hanover, nel New Hampshire. Funzionari statali del New Hampshire affermano che non ci sono casi confermati nello stato, ma quelli in alcune zone della città dovrebbero comunque essere cauti. Secondo il commissario per la sanità pubblica Robbie Goldstein, il morbillo è la malattia trasmessa per via aerea più contagiosa. Il virus vive nel naso e nella gola e viene spruzzato nell’aria, dove può rimanere fino a due ore quando una persona infetta starnutisce, tossisce o parla. Freddo. Entro pochi giorni dalla comparsa dei sintomi, compare un’eruzione cutanea sulla pelle, prima sulla testa, per poi spostarsi verso il basso. Secondo il DPH, le persone con il morbillo sono contagiose per circa quattro giorni prima e dopo la comparsa dell’eruzione cutanea. “Le persone non vaccinate corrono un rischio maggiore di infezione”, ha detto Goldstein. “Il modo migliore in cui le persone possono proteggersi da questa malattia è assicurarsi di vaccinarsi.” Raccomandazioni dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie per i vaccini contro morbillo-parotite-rosolia: i bambini dovrebbero ricevere la prima dose di vaccino MPR a 12 anni. 15 mesi. I bambini in età scolare necessitano di due dosi di vaccino MPR. Gli adulti dovrebbero aver ricevuto almeno una dose di vaccino MMR. Alcuni gruppi ad alto rischio richiedono due dosi di MPR, come i viaggiatori internazionali, gli operatori sanitari e gli studenti universitari. Gli adulti nati negli Stati Uniti prima del 1957 sono considerati immuni al morbillo per esposizione passata. Coloro che sono esposti e sviluppano sintomi sono incoraggiati dal DPH a contattare il proprio medico prima di visitare qualsiasi struttura sanitaria. Maggiori informazioni sul morbillo possono essere trovate sul sito web del DPH.

Un visitatore internazionale che ha viaggiato da Boston ad Amsterdam è stato infettato dal morbillo, ha avvertito il Dipartimento di sanità pubblica del Massachusetts.

Il 22 giugno, il passeggero si trovava in luoghi pubblici che potevano comportare un’esposizione al virus, ha affermato il DPH.

Secondo DPH, le esposizioni potrebbero essersi verificate nei seguenti luoghi e orari:

  • 11:40 La linea di autobus di Dartmouth parte da Hanover, NH. Dal Dartmouth College a Boston, MA, con arrivo all’aeroporto Logan (Boston, MA) alle 14:40 circa.
  • Dalle 14:40 alle 20:40 Terminal E dell’aeroporto Logan, Boston, MA. Volo KLM6016 da Boston ad Amsterdam in partenza dal Gate E5.

Dal 20 al 22 giugno la Voyager si è recata ad Hanover, nel New Hampshire. Funzionari statali del New Hampshire affermano che non ci sono casi confermati nello stato, ma ci sono Alcune parti della città Bisogna ancora essere cauti.

Secondo il commissario per la sanità pubblica Robbie Goldstein, il morbillo è la malattia trasmessa per via aerea più contagiosa. Il virus vive nel naso e nella gola e viene spruzzato nell’aria, dove può rimanere fino a due ore, quando una persona infetta starnutisce, tossisce o parla.

I primi sintomi del morbillo compaiono da 10 a 14 giorni dopo l’esposizione e possono assomigliare a un raffreddore. Entro pochi giorni dalla comparsa dei sintomi, appare un’eruzione cutanea, prima sulla testa, per poi spostarsi verso il basso. Secondo il DPH, le persone con il morbillo sono contagiose per circa quattro giorni prima e dopo la comparsa dell’eruzione cutanea.

“Le persone non vaccinate corrono un rischio maggiore di infezione”, ha detto Goldstein. “Il modo migliore in cui le persone possono proteggersi da questa malattia è assicurarsi di vaccinarsi.”

Raccomandazioni dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie per i vaccini contro morbillo-parotite-rosolia:

  • Bambini La prima dose di vaccino MMR dovrebbe essere ricevuta a 12-15 mesi. I bambini in età scolare necessitano di due dosi di vaccino MMR.
  • Adulti Deve avere almeno una dose di vaccino MPR. Alcuni gruppi ad alto rischio richiedono due dosi di MPR, come i viaggiatori internazionali, gli operatori sanitari e gli studenti universitari. Gli adulti nati negli Stati Uniti prima del 1957 sono considerati immuni al morbillo per esposizione passata.

Il DPH incoraggia coloro che sono stati esposti e sviluppano sintomi a chiamare il proprio medico prima di visitare qualsiasi struttura sanitaria, poiché ciò potrebbe esporre altri.

Maggiori informazioni sul morbillo possono essere trovate su DPH Sito web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *