Sepp Blatter: la Coppa del Mondo del Qatar è “un errore”, afferma l’ex presidente della FIFA



Reuters

L’ex presidente della FIFA Sepp Blatter ha consegnato il premio al Qatar Coppa del Mondo 2022 Nel 2010, il quotidiano svizzero Tagus Unzeiger ha affermato che “il Qatar è stato un errore”, aggiungendo che “la selezione era scarsa”.

Il Qatar La decisione è stata perseguitata da polemiche sin da quando è stata annunciata per la prima volta, comprese accuse di corruzione e violazioni dei diritti umani.

Blatter, che ha guidato la FIFA per 17 anni, è stato anche coinvolto in accuse di corruzione durante il suo mandato. A giugno è stato assolto dall’accusa di frode da un tribunale svizzero. Gli avvocati hanno impugnato la sentenza.

Secondo: Il Qatar afferma di “apprezzare” la richiesta di riforma dopo il video di Socceroos critico nei confronti della sua LGBTQ e dei diritti del lavoro

“È molto più piccolo di un paese. Il calcio e la Coppa del Mondo sono troppo grandi per questo”, ha detto Blatter del Qatar, il primo paese del Medio Oriente ad ospitare il torneo.

Ha affermato che nel 2012 la FIFA ha rivisto i criteri utilizzati per selezionare le nazioni ospitanti alla luce delle preoccupazioni per le condizioni di lavoro nei cantieri legati ai tornei in Qatar.

“Da allora, si è tenuto conto delle considerazioni sociali e dei diritti umani”, ha affermato.

Blatter ha detto che guarderà la partita, che inizierà tra due settimane, dalla sua casa di Zurigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.